Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Gennaio 2023

Pubblicato il

Pillola contraccettiva: sarà gratuita da febbraio nei consultori del Lazio

di Redazione
Stanziati dieci milioni di euro, era già gratis in Emilia-Romagna, in Puglia e in Lombardia
Pillola anticoncezionale blister rosa con nomi dei giorni

Nei consultori del Lazio la pillola contraccettiva sarà gratuita, con uno stanziamento di 10 milioni di euro da parte della Regione Lazio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Pillola contraccettiva gratis nel Lazio

Lo annuncia su Facebook il presidente del Consiglio regionale del Lazio Marco Vincenzi. “Una decisione già annunciata negli scorsi mesi dall’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato che diventerà operativa da febbraio, quando sarà firmata la delibera – spiega Vincenzi -. Un passo importante per la nostra Regione che mette al primo posto i diritti dei nostri cittadini.

I consultori sono luoghi fondamentali e l’attenzione posta in questi ultimi anni dall’amministrazione regionale a questi temi, dimostra l’efficacia delle buone politiche in campo sanitario. Ringrazio tutta la Giunta regionale e il nostro candidato, Alessio D’Amato, per il lavoro svolto”, conclude Vincenzi.

Il commento di Laura Anelli: scelta che non abbassa la denatalità

Laura Anelli, ginecologa, responsabile della Rete dei Consultori della Asl Roma 1 e membro del tavolo tecnico regionale sulla contraccezione, e candidata della Lista civica D’Amato presidente, commenta la notizia.

La Regione “doveva concludere i lavori entro 60 giorni, ma dal momento che il finanziamento c’è abbiamo praticamente fatto tutto. Manca solo la ratifica del provvedimento. Adesso concludiamo il nostro lavoro con l’offerta gratuita della pillola, che in chiave di prevenzione era l’anello mancante”.

Per la dottoressa Anelli l’erogazione gratuita della pillola anticoncezionale non abbassa la natalità, ma rende le donne e le coppie più libere e responsabili: “In Francia – argomenta – la pillola è gratuita e c’è un tasso di natalità superiore al quello italiano. La pillola abbassa la quota delle donne che fanno ricorso all’aborto in chiave di prevenzione sanitaria”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo