Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Novembre 2021

Pubblicato il

Polpette e polpettoni che bontà

di Redazione
di Donna Assunta Di Marzio

Vorrei suggerirvi care amiche qualche trucco per far si che le vostre polpette risultino più sfiziose. A volte ci accorgiamo che le nostre polpette preparate con tanta accortezza risultino un po’ stoppose. Ecco, il mio piccolo segreto: unite all’impasto un po’ di ricotta e mescolate con cura. Saranno soffici e spumose.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Io non amo molto preparare le polpette, allora ogni volta ne preparo più del dovuto per poterle poi congelare. Fate così: lavate e asciugate i contenitori delle uova e in ogni conchetta mettete una polpetta, che sta comoda, comoda e non si schiaccia. Avvolgete il contenitore nella pellicola e conservate nel freezer. Se volete inserire un uovo sodo all’interno del polpettone, fate così: infarinate leggermente l’uovo sgusciato, così non scivolerà e sarà facile collocarlo al centro. Per evitare che il polpettone vada in briciole, lo avvolgo in carta d’alluminio, dopo averla unta con dell’olio. Avvolgete poi la carne, bucherellate la carta con la forchetta e cuocete poi alla vostra maniera. Per aprirlo aspettate che si raffreddi e poi affettate.

La nostra ricetta della settimana sarà:

Vuoi la tua pubblicità qui?

TAGLIATELLE ALLA SCAROLA

Ingredienti per 4 persone: 350 gr di tagliatelle all’uovo, 300gr di scarola, 20 olive nere al forno, 6 filetti di acciuga, 2 spicchi d’aglio, un cucchiaio di prezzemolo tritato, sei cucchiai di olio extravergine di oliva, pecorino grattuggiato, sale e peperoncino.

Lavate la scarola e spezzettatela con le mani. Tritate l’aglio con le acciughe e i peperoncini, quindi rosolate il tutto in una larga padella con l’olio. Unite la scarola, una presa di sale e cuocete, per tre minuti a fuoco dolce chiudendo con il coperchio, aggiungete il prezzemolo e le olive e proseguite la cottura a fiamma vivace per 3 o 4 minuti mescolando spesso. Lessate la pasta al dente, conditela con la scarola e il pecorino a piacere e buon appetito. Visto? Veloce, veloce!

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo