Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Agosto 2022

Pubblicato il

Prima uscita da sposata per Meghan vestita come Ornella Muti

di Mariagloria Fontana
Prima apparizione pubblica da sposata per la Duchessa del Sussex per i festeggiamenti del principe Carlo

Martedì 22 maggio è stata la prima apparizione pubblica da sposata per la Duchessa del Sussex, Meghan Markle. La  giovane sposina è apparsa splendida nel suo abito bianco color cipria coordinato a un cappello a tesa larga che, a dire il vero, ricordava uno degli outfit di Ornella Muti nel film di Castellano e Pipolo  ”Innnamorato Pazzo”.

Ironia a parte, Meghan ha cambiato decisamente look rispetto al passato anche recente, come richiede la sua posizione di membro della famiglia reale. Un abito che ricorda ancora la condizione di ”neosposa”, lungo al ginocchio, con maniche di chiffon, elegantissimo. Assieme al marito Harry, perfetto nel suo tight con tanto di cilindro,  hanno alsciato Kensington Palace per dirigersi ai giardini di Buckingham Palace per celebrare il 70esimo compleanno del Principe Carlo, che compie gli anni il 14 novembre. Secondo quanto scrive il  Sun, Harry e Meghan hanno posticipato la loro luna di miele per non mancare al primo dei tanti festeggiamenti per il compleanno del Principe di Galles.

Dopo  Givenchy e Stella McCartney, la bella Meghan ha incantato il mondo con un abito ”low cost”. Infatti si tratta del Flavia dress del brand londinese Goat, che sicuramente andrà sold out in in tempi da record, a cui Meghan ha abbinato un cappello Philp Treacy e un paio di scarpe pumps Acquazzurra. Il costo dell’abito è di 590 sterline, pari a 670 euro circa. 

Molti giornali si sono affrettati a scrivere che lo stile della sposa del principe Harry ricorda quello della cognata, Kate Middleton, la Duchessa di Cambridge, moglie del principe William e futura regina. Probabilmente ci sono delle similituidini, però la verve con cui Meghan indossava l’abito è assai diversa dall’eleganza compita di Kate.

Foto prese dal profilo Instagram ufficiale della famiglia reale

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo