Ragazzo accoltellato a Colleferro: forse fermato un coetaneo di Segni

Un’altra notte di sangue a Colleferro.

Un ragazzo è stato accoltellato nel comune in provincia di Roma, la vittima dell’aggressione è un giovane di Colleferro di 19 anni, di origine marocchina. Il ragazzo è stato accoltellato in piazza Aldo Moro nella serata di martedì 3 maggio intorno alle 21:30.

Carabinieri

Il fatto sarebbe accaduto fuori da un bar quando è stato aggredito da un uomo, o forse da un coetaneo, che lo ha accoltellato sotto lo sguardo impotente dei suoi amici. Il 19enne è stato accoltellato al petto e all’addome con un coltello da cucina.

Le sue condizioni sono apparse da subito critiche ai soccorritori che lo hanno portato all’ospedale Parodi Delfino di Colleferro dove si trova ancora in prognosi riservata.

Secondo quanto trapela dalla vicenda i carabinieri del posto avrebbero fermato un ventunenne di Segni, la cui posizione è al vaglio dell’autorità giudiziaria. Il fermo è in attesa di convalida. Si indaga su quali motivi possano aver portato ad una tale esplosione di violenza.