26 Febbraio 2021

Pubblicato il

Regione Lazio, consegna vaccini Pfizer slitta a domani: ritardo causa problemi organizzativi

di Redazione

Le consegne previste per oggi del vaccino Pfizer pari a 32.760 dosi sono slittate alla giornata di domani

Vaccino Pfizer

Vaccini Pfizer, ancora ritardi e problemi nella catena della distribuzione. “Abbiamo avuto comunicazione che le consegne previste per oggi del vaccino Pfizer pari a 32.760 dosi sono slittate alla giornata di domani, 20 gennaio. Verificheremo attentamente se verranno consegnate, ma questa modalità a singhiozzo crea numerosi problemi organizzativi a tutto il sistema”. Lo comunica l’Unità di Crisi Covid-19 della Regione Lazio.

Il problema dei ritardi da parte della Pfizer però, non riguarda solo la regione Lazio ma l’intera Italia. Ieri, 18 gennaio, la società ha consegnato nel nostro Paese circa 103mila dosi delle 397mila previste per questa settimana, dopo il taglio di 165mila deciso venerdì.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Così il commissario per l’emergenza Domenico Arcuri parla di “ulteriore incredibile ritardo”. E’ stata convocata per oggi una riunione con le Regioni, i ministri Speranza e Boccia. Tra le ipotesi c’è quella di una sorta di solidarietà tra le regioni in base alle necessità.

vaccini Pfizer nel Lazio

Finora il Lazio si era mostrato come la regione più virtuosa nel numero di vaccinazioni eseguite in Italia.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ricordiamo che questo vaccino, così come quello prodotto da Moderna, funziona con il metodo dell’Rna messaggero cioè porta informazione alla proteina Spike e permette poi alle cellule di produrre anticorpi. Appartiene alla tipologia di vaccini più evoluta tecnologicamente e che causa meno effetti collaterali tra quelli approvati.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento