Vuoi la tua pubblicità qui?
13 Luglio 2020

Pubblicato il

Riqualificazione di piazza Mariano Buratti

di Redazione

L'importo complessivo dell'intervento è di 525 mila euro

Piazza Mariano Buratti sarà al centro di una serie di interventi di riqualificazione. Lo ha ribadito questa mattina il sindaco Giulio Marini durante la presentazione degli interventi che interesseranno la frazione viterbese a partire dall'inizio dell'estate. Del progetto di sistemazione e valorizzazione del principale ingresso di San Martino al Cimino il primo cittadino ne aveva già parlato la scorsa estate, in occasione dell'avvenuta approvazione del finanziamento regionale di 340 mila euro, richiesto dal Comune di Viterbo. Questa mattina, a Palazzo dei Priori, sono stati illustrati tempi e modalità di intervento. “Tra qualche giorno – ha spiegato il sindaco Marini – verrà pubblicata la gara che consentirà l'individuazione della ditta a cui verrà affidato l'intervento. All'inizio dell'estate, probabilmente tra la fine di maggio e l'inizio di giugno, partiranno i lavori. Salvo imprevisti, per la fine dell'anno San Martino avrà piazza Mariano Buratti completamente riqualificata, con una nuova pavimentazione in selciato, i marciapiedi sistemati e una migliore illuminazione mediante apparecchi illuminanti a terra”. A tutto questo si aggiunge la sistemazione delle alberature e la canalizzazione delle acque bianche. “Si tratta di un'area di 2.500 metri quadrati che, durante i lavori, verrà suddivisa in tre fasce – ha spiegato l'architetto Massimo Gai – in modo da procedere per step ed evitare il più possibile disagi ad abitanti e commercianti, ma anche alla viabilità.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L'intervento rientra tra quelli finanziati dalla Regione Lazio finalizzati all'accessibilità e alla riqualificazione dei centri storici lungo la via Francigena. L'importo complessivo dell'intervento è di 525 mila euro, 340 mila sono della Regione, la parte restante sono fondi del Comune”. “Come ho già sottolineato nella conferenza stampa di ieri, illustrando l'intervento di riqualificazione di via Genova – ha aggiunto il sindaco Marini – il governo Monti ha imposto agli enti devastanti tagli. Quest'amministrazione i fondi li ha cercati altrove. Cercati e ottenuti. Lo vediamo con questa prima serie di interventi che stiamo presentando in questi giorni. Ieri abbiamo illustrato la riqualificazione di via Genova, primo intervento dell'ampio progetto Plus, finanziato complessivamente per oltre 13 milioni di euro dalla Comunità Europea tramite la Regione Lazio; oggi parliamo della riqualificazione di piazza Mariano Buratti a San Martino, finanziata dalla Regione Lazio con 340 mila euro. Domani – ha concluso Marini – ci soffermeremo sull'intervento di recupero delle mura civiche, finanziato con un milione di euro dal Ministero per i beni culturali”. Presente all'odierna conferenza anche il consigliere delegato Agostino Terri che ha ringraziato il sindaco Marini per l'attenzione rivolta alla frazione. “San Martino aspettava questo intervento da più di vent'anni”.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi