21 Ottobre 2021

Pubblicato il

Roma, agenti fuori servizio sventano rapina, due nomadi arrestati

di Redazione
Un benzinaio era minacciato e circondato da tre persone una delle quali armata di coltello

Una rapina è stata sventata ieri, nel tardo pomeriggio, ad un distributore di benzina su via Collatina, a Roma, grazie all'intervento di due agenti della Polizia di Stato liberi dal servizio. I poliziotti, entrambi in forza al commissariato Casilino, stavano passando davanti al distributore, a bordo della propria auto, quando hanno notato il benzinaio che agitava le braccia, dopodichè si sono accorti che l'uomo era circondato da tre persone, una delle quali lo minacciava con un coltello.

Gli agenti sono scesi velocemente dalla macchina e hanno attraversato la strada per raggiungere il distributore, nel frattempo, però, i malviventi si sono accorti di essere stati scoperti e sono scappati, uno è salito a bordo di un'auto e si è dileguato, mentre gli altri due hanno tentato la fuga a piedi. Ma, nonostante avessero preso direzioni diverse, i poliziotti li hanno inseguiti e raggiunti e, dopo una violenta resistenza, li hanno definitivamente bloccati e arrestati.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I malviventi, I.R. e H.F., sono due nomadi residenti nel campo di via Salviati, rispettivamente di 24 e 22 anni, con alcuni precedenti di polizia, dovranno ora rispondere di tentata rapina in concorso, lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Così in un comunicato la Questura di Roma.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo