Vuoi la tua pubblicità qui?
09 Dicembre 2022

Pubblicato il

Roma, arriva Volocopter: il primo taxi volante

di Morena Di Giulio
Il volo dei taxi elettrici del cielo a Fiumicino è attualmente previsto già nel 2024, collegando l'aeroporto con la capitale in modo totalmente sostenibile
volocopter, taxi volante

A meno di un anno dalla presentazione a Fiumicino del primo prototipo, Volocopter stamattina si alza in volo per la prima volta sui cieli di Roma. La mobilità urbana fa il suo ingresso nel futuro.

Il progetto prende vita fortemente voluto da Atlantia, Volocopter, Enac ed Enav. Dal 2024 Roma sarà una delle prime capitali in cui questo nuovo mezzo di trasporto totalmente elettrico comincerà a volare. La capitale si proietta tra le città del futuro in vista del Giubileo e della candidatura per l’Expo.

Il debutto stamattina, all’apertura dell’evento “Un viaggio nel futuro – The Vertiport experience in Rome” presentato dal presidente di Adr, Claudio De Vincenti.

Volocopter è l’elicottero elettrico eVTOL, il cosiddetto “taxi volante”, che potrà trasportare da Fiumicino, passeggeri in 20 minuti fino al centro di Roma.

Il test di oggi è stato svolto a un anno dalla presentazione del primo prototipo di eVTOL in Italia.  Il pilota collaudatore di Volocopter ha volato per 5 minuti. Il volo è avvenuto dopo che le autorità competenti, ENAC ed ENAV, hanno rilasciato tutte le autorizzazioni.

L’aerotaxi elettrico di Volocopter è progettato per consentire ai passeggeri di effettuare voli rapidi e senza emissioni in ambienti urbani, su rotte terrestri particolarmente trafficate.

Atlantia e di Aeroporti di Roma si candidano a svolgere un servizio estremamente importante per decongestionare i flussi di traffico nella Città Eterna. L’obiettivo sarà rendere praticabile e accessibile al pubblico la mobilità aerea urbana.

Roma capitale del traffico

Nelle classifiche globali Roma è tra le città dove si passa più tempo imbottigliati nel traffico, seconda solo alle metropoli asiatiche.

Insieme a Milano, Parigi, Singapore la Capitale è tra le metropoli scelte dalla Volocopter per lanciare i suoi taxi volanti. La startup tedesca è sostenuta da Atlantia Spa che ha comunicato di aver investito oltre 35 milioni di euro per far partire il progetto.

“Questo taxi elettrico è come un elicottero ma più sicuro, più silenzioso, più economico e più sostenibile”, sintetizzava all’inaugurazione del progetto (marzo 2022) Marco Troncone, amministratore delegato di Aeroporti di Roma, società che gestisce gli scali di Fiumicino e Ciampino e che investe in Volocopter. La startup tedesca ha realizzato già tre versioni di VoloCity ed è in attesa del via libera delle autorità dell’aviazione civile europea anche per il quarto prototipo.

Le caratteristiche

VoloCity vola grazie ai 18 motori alimentati da nove batterie agli ioni di litio, ha un’autonomia di circa 35 chilometri e può toccare una velocità di 110 chilometri orari. Ha un’altezza di 2,5 metri, è progettato per trasportare, a seconda del modello, 2 persone (pilota incluso) o 4. Volocopter ha anche realizzato una versione per il cargo così da trasportare merci.

La start up innovativa

Volocopter è una start-up tedesca, che oggi inizia a essere nota a livello globale e che sembra destinata a far parlare di sé nel prossimo futuro. Si tratta di un pioniere della UAM, che sarà parte della soluzione per i centri urbani fortemente congestionati di tutto il mondo.

Roma è una delle prime città in Europa ad avere deciso di portare servizi di mobilità aerea urbana ai propri cittadini con Volocopter.

Il volo dei taxi elettrici del cielo a Fiumicino è attualmente previsto già nel 2024, collegando l’aeroporto con la capitale in modo totalmente sostenibile.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo