Vuoi la tua pubblicità qui?
18 Settembre 2021

Pubblicato il

Dormire per strada

Roma, emergenza freddo. Associazioni supplicano Raggi: “Apra le stazioni metro per i senzatetto”

di Redazione
Consigliere Fassina: "La sindaca attui subito la mozione, approvata venerdì scorso in Assemblea capitolina per aprire le stazioni"
senzatetto Roma
Senzatetto

Le associazioni che si occupano dei senzatetto romani sono passate dalla furia alle suppliche, nel chiedere alla sindaca di Roma Virginia Raggi di lasciare aperte le stazioni della metropolitana nella notte.

Soprattutto quando la temperatura scende sotto lo zero e molte persone rischiano di morire di ipotermia.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La dura vita dei senzatetto

Queste associazioni si prendono cura delle persone senza fissa dimora con pasti caldi, portando loro indumenti e coperte, medicine e altri beni di prima necessità. Agiscono sul campo, che è la strada, conoscono quindi le difficoltà e le problematiche durissime della vita senza casa, soprattutto durante l’inverno. Il loro slogan in questi ultimi giorni era “Non si muore di freddo ma di indifferenza”.

In questo inverno 2021 con la pandemia da Sars-coV-2 è ancora più importante anche per la salute pubblica, che queste persone vengano sostenute e monitorate per evitare focolai di Covid-19.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Certo, quella di lasciare aperte le metro nella notte non è una soluzione alla “questione senzatetto”. Tuttavia permette di evitare terribili decessi in condizioni di degrado e solitudine.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Fassina: “Sindaca Raggi applichi subito la mozione”

“La sindaca attui subito la mozione, approvata venerdì scorso in Assemblea capitolina per l’apertura notturna delle stazioni della metro per ospitare i senza fissa dimora”. Lo dichiara in una nota Stefano Fassina consigliere di Sinistra per Roma promotore di Roma Ventuno.

“Nonostante le rassicurazioni date dalla sindaca, le associazioni che nelle ultime sere hanno chiamato la sala operativa sociale del comune di Roma non hanno trovato posti disponibili per evitare un’altra notte al gelo a chi è costretto a dormire per strada. Grave che la sindaca di fronte al rischio della vita della parte più fragile della città non ha ancora dato seguito alla mozione”, conclude.

Ricordiamo il numero e i contatti per il servizio di Sala Operativa Sociale del comune di Roma per le emergenze sociali.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo