Vuoi la tua pubblicità qui?
11 Giugno 2021

Pubblicato il

Associazione a delinquere

Roma Montespaccato, clan Gambacurta: condannati 40 sodali dello “Zio Franco”

di Redazione

Il clan Gambacurta imponeva il proprio potere con metodi mafiosi nei quartieri Montespaccato e Primavalle a Roma

clan Gambacurta

Condannati oltre 40 appartenenti al clan Gambacurta, che imponeva il proprio potere con metodi mafiosi nei quartieri Montespaccato e Primavalle a Roma. Lo ha deciso il tribunale che ha inflitto pene complessive per circa 370 anni di reclusione. La 4 sezione penale del tribunale di Roma ha decretato la condanna.

Il clan Gambacurta, violenza e usura intorno a piazza Corneli

Spaccio, estorsione, usura in tutta la zona e soprattutto nel bar Romeo in piazza Cornelia dove sono state gravemente pestate due persone e dove si veniva ad acquistare la cocaina.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A giugno 2018 le forze dell’ordine avevano sequestrato due autosaloni, immobili, attività commerciali e altre proprietà. La polisportiva Monte Spaccato, finita nelle mani del clan è ora libera dalla malavita.

I giudici hanno disposto 30 anni per Franco Gambacurta, detto zio Franco, e ritenuto dagli inquirenti a capo della organizzazione.
Condannato a 18 anni Massimiliano Gambacurta e a 13 anni Roberto Gambacurta. Nei confronti degli imputati il pm Francesco Cascini contestava, a seconda delle posizioni, i reati di associazione a delinquere finalizzata a reati di usura, estorsione, riciclaggio, intestazione fittizia dei beni, traffico e spaccio di droga aggravati dal metodo mafioso. Parti civili si erano costituite, fra gli altri, il Comune di Roma, la Regione Lazio, l’Associazione Codici e il Forum delle Associazioni Antiusura.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento