25 Febbraio 2021

Pubblicato il

Roma, morta la ragazza di 26 anni investita da un’auto pirata

di Redazione

La ragazza è stata travolta da una Fiat Panda domenica notte. Il 29enne alla guida non si era fermato a prestare soccorso

La ragazza di 26 anni investita da un’auto pirata su Lungotevere dei Cenci, a Roma, non ce l’ha fatta. L’incidente è avvenuto alle 4.30 di domenica e il  29enne che guidava la vettura non si era fermato a prestare soccorso.

Come viene riportato da “Il Messaggero”, il giovane era risultato essere privo di patente e positivo alla cocaina. Ora è accusato di omicidio stradale.

La giovane vittima aveva appena salutato un suo amico, quando è stata travolta da una Fiat Panda. Viene subito soccorsa dall’amico che, sentito il tonfo, è tornato indietro. La ragazza ha sbattuto la testa sul parabrezza della macchina, mandandolo un frantumi. Portata immediatamente dall’ambulanza al San Camillo in gravi condizioni, non ce l’ha fatta ed è morta.

Il conducente invece è stato rintracciato dagli agenti di polizia. Questi ultimi si erano infatti recati presso un’abitazione per una lite in famiglia. Trovando una Panda incidentata, hanno subito chiesto ai vigili urbani se stessero lavorando a un incidente stradale. La famiglia (una donna, il compagno, la figlia di lei e un amico) vengono quindi portati negli uffici per essere interrogati. Alla fine il 29enne confessa: alla guida della Panda c’era lui. La 18enne amica di lui era invece passeggera. Il magistrato ha disposto l’arresto del giovane per fuga, lesioni gravi e omissioni di soccorso. 

LEGGI ANCHE 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Roma, Ragazza di 26 anni viene investita da un pirata della strada

Vuoi la tua pubblicità qui?

Spaventoso incidente sulla Castrense a Montalto:7 feriti, di cui 2 gravi

Roma, Cassia bis, donna si lancia da cavalcavia: morta sul colpo

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento