Vuoi la tua pubblicità qui?
24 Settembre 2021

Pubblicato il

Roma, nomade non vuole pagare la benzina: pestato dai dipendenti

di Redazione
I fatti in una stazione di Circonvallazione Nomentana: i Carabinieri hanno evitato conseguenze peggiori

Ancora un episodio di tensione a Roma che vede coinvolto un nomade e che purtroppo degenera in violenza. Intorno alle 12 odierne – riferisce "Il Messaggero" – un uomo residente al campo di Casal Lumbroso si sarebbe rifiutato di pagare il rifornimento di benzina, effettuato al suo furgone in una stazione di servizio presso la Circonvallazione Nomentana.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Pare che il nomade abbia detto ai dipendenti di non avere i soldi e a quel punto uno di loro gli avrebbe sferrato un pugno. Subito dopo, l'uomo si sarebbe dato alla fuga a bordo del mezzo, pare anche danneggiando alcune auto della zona. Alcuni dei dipendenti, però, lo avrebbero comunque raggiunto in viale XXI Aprile.

Ne sarebbe scaturito un tafferuglio, interrotto dall'intervento di una pattuglia dei Carabinieri che transitava in zona. I militari hanno evitato che la situazione si facesse ancora più delicata e hanno chiamato i sanitari del 118, che lo hanno medicato sul posto. Successivamente, i Carabinieri lo hanno portato in caserma al fine di valutare l'esatta dinamica dei fatti.

 

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo