Vuoi la tua pubblicità qui?
17 Settembre 2021

Pubblicato il

Cittadino esemplare

Roma. Redarguisce due soggetti che abbandonano rifiuti, li fotografa e viene aggredito con calci e pugni

di Redazione
I Carabinieri sono impegnati senza sosta nella ricerca dei due malviventi
abbandono dei rifiuti
Abbandono dei rifiuti

Due giorni fa hanno picchiato selvaggiamente un cittadino romano che aveva tentato di bloccarli mentre scaricavano rifiuti in mezzo alla strada. Sulle loro tracce ora ci sono i Carabinieri della stazione Roma Trullo, impegnati senza sosta nella ricerca dei due malviventi.

La ricostruzione dei fatti

La sera del 12 settembre, verso le 21:30, un uomo, camminando in via del Trullo, altezza via Pitigliano, a Roma, ha visto due sconosciuti intenti a scaricare illegalmente calcinacci e materiali di risulta. Dopo averli rimproverati e aver fotografato l’autovettura che stavano usando, i due soggetti lo hanno aggredito con calci e pugni. Non solo, dopo averlo malmenato, gli hanno strappato il cellulare di mano e nell’andarsene hanno gettato lo smartphone dall’auto in marcia, distruggendolo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il cittadino esemplare al Pronto Soccorso

Il cittadino “esemplare”, vittima di una reazione sconsiderata, è dovuto ricorrere alle cure dei sanitari del Pronto soccorso dell’ospedale San Camillo di Roma, dove è stato giudicato guaribile in 5 giorni. Sull’episodio indagano i Carabinieri della Stazione di Roma Trullo.

Virginia Raggi: solidarietà al cittadino picchiato

“Solidarietà al cittadino picchiato con calci e pugni per aver rimproverato due zozzoni che scaricavano rifiuti in strada. Non daremo tregua a questi delinquenti. Siamo al fianco di chi denuncia e lotta contro chi sporca e offende la nostra città”. Lo scrive su Twitter la sindaca di Roma, Virginia Raggi. (Mgn/ Dire)

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo