Pubblicato il

Calcio

Sassuolo 1-2 Roma, i giallorossi ribaltano i neroverdi: Dybala e Kristensen sugli scudi

di Mauro Maniccia
Con un bel secondo tempo la Roma si porta via i tre punti da Reggio Emilia, Sassuolo battuto 1-2, Dybala e Kristensen rispondo a Henrique
Kristensen esulta con Azmoun ed El Shaarawy nella partita di calcio di serie A Sassuolo-Roma
Vuoi la tua pubblicità qui?

Al Mapei Studium la Roma vince per 1-2 una gara molto nervosa, primo tempo molto equilibrato sbloccato da un indecisione difensiva dei giallorossi che hanno permesso a Henrique di siglare l’uno a zero. Succede di tutto nel secondo tempo, Mourinho fa entrare Kristensen e Azmoun ad inizio ripresa, e proprio il laterale destro risulterà decisivo. Prima dei due gol della Roma, il Sassuolo resta in dieci per un’espulsione di Boloca per fallo con il piede a martello su Paredes. Poi si scatena Kristensen, prima si guadagna il calcio di rigore, realizzato da Dybala, poi trova una deviazione su un suo tiro dal limite dell’area che beffa Consigli. Con questa vittoria la squadra di Mourinho si porta a 24 punti, a pari con il Napoli, che ha una partita in meno, è in piena ona Champions.

Primo Tempo

Primi minuti di studio, al 6′ Spinazzola dalla sinistra serve Paredes, che prova la conclusione, murata da un avversario. Allo scoccare del 10′ minuto ancora Spinazzola si accentra, serve Dybala che dal limite dell’area prova il tiro, bravo Consigli a bloccare in due tempi. Al 13′ ci prova il Sassuolo con un cross di Vina, che pesca Pinamonti in area, l’attaccante gira di testa, palla che finisce lontano dai pali di Rui Patricio.

Al minuto 25 la sblocca il Sassuolo, bella azione dei neroverdi, Laurientè da sinistra serve in area Berardi, tiro cross del numero 10, su cui si inserisce Matheus Henrique che da due passi deposita la palla in rete. La Roma sviluppa il suo gioco soprattutto sulla fascia sinistra, Spinazzola in una di queste occasioni crossa, ma trova solo un calcio d’angolo.

Al 37′ Henrique serve sulla sinistra Laurientè, che di prima intenzione crossa al centro per Pinamonti, bravo Llorente a spazzare l’area. Al 41′ Lukaku copre palla spalle alla porta, serve Dybala che calcia subito, grande parata di Consigli che devia in angolo. Al 43′ Vina serve Thorstvedt in area, il trequartista sterza su Llorente e tira, attento Rui Patricio a bloccare la sfera. Dopo un minuto di recupero finisce il primo tempo con il Sassuolo in vantaggio per 1-0.

Secondo Tempo

Ci prova la Roma al 51′ con Dybala che serve Kristensen, cross in area, libera la difesa del Sassuolo. A minuto 54 bella ripartenza dei giallorossi, con Dybala che serve Lukaku, buona parata di Consigli. Ancora Roma pericolosa al 57′ su un cross dalla destra, Azmoun stoppa in area ma calcia fuori. Al minuto 63 il sassuolo rimane in dieci uomini, Boloca entra male su Paredes, dopo una revisione al VAR, l’arbitro lo mando a fare la doccia anticipatamente.

Al 67′ è Azmoun a calciare dal limite dell’area, sfera che finisce al lato. Al 70′ calcio di punizione battuto da Dybala, svetta Cristante che colpisce, ma la palla finisce fuori. Al 75′ Dybala serve Kristensen in area, colpito da Erlic sul piede di appoggio, l’arbitro decreta calcio di rigore. Un minuto più tardi Dybala sigla la massima punizione, calciando sulla sinistra di Consigli ed è 1-1.

Ancora sull’asse Dybala Kristensen la Roma arriva a calciare, il laterale destro tira e trova una deviazione che scavalca Consigli per il gol dell’uno a due, siamo al minuto 83. Al minuto 86 si fa vedere il Sassuolo, Henrique serve al limite dell’area Racic che però calcia alto. Al 91′ El Shaarawy ci prova dal limite, blocca a terra Consigli. Grande azione di Kristensen sulla destra al 94′, serve Pellegrini che calcia ma ancora Consigli dice no. La gara finisce dopo otto minuto di recupero, la Roma batte il Sassuolo per due reti ad uno.

Le Pagelle

Rui Patricio: 6

Bravo in un paio di parate su tiri non pericolosi, non può nulla sul gol dell’uno a zero

Vuoi la tua pubblicità qui?

Mancini: 6

Il Sassuolo non crea molti pericoli, e lui si concentra più a impostare che a difendere

Llorente: 6

La solita buona prova del difensore giallorosso, Pinamonti è un cliente scomodo ma lui si arrangia come può

Ndicka: 5,5

Male su Berardi nei primi minuti, arriva tardi nella chiusura sul gol dei neroverdi

Karsdorp: 5,5

Buona la spinta offensiva, ma soffre le avanzate di Laurientè, esce alla fine del primo tempo

Vuoi la tua pubblicità qui?

Cristante: 6,5

Ci mette la sua esperienza e riesce a fermare e far ripartire la squadra in più di un occasione, finisce la gara da centrale difensivo

Paredes: 6,5

Soffre un pochino la fisicità e dinamicità di Boloca, ma non sfigura facendo girare bene il pallone

Bove: 6

Buona prova in fase di interdizione, tanta corsa ma poca precisione nei passaggi, non rientra in campo nella ripresa sostituito da Azmoun

Spinazzola: 6

Dalla sua parte si aprono molti spazi, lui ci si butta ma al momento del cross non riesce mai a servire un buon pallone per i compagni

Dybala: 7,5

Il più pericoloso dei suoi, Consigli gli nega la gioia del gol con un intervento strepitoso,nel primo tempo, sigla con freddezza il rigore del pareggio, ogni pallone che tocca è un potenziale pericolo

Lukaku: 6,5

Giornata non facile per il belga stretto dai centrali avversari, nonostante tutto inventa due assist per Dybala

Kristensen (46′): 7

Entra bene in partita, è un pericolo costante per la difesa del Sassuolo, si guadagna il calcio di rigore con un bell’inserimento, e poi sigla il gol con una deviazione, del 1-2

Azmoun (46′): 6

Si mette al centro dell’attacco e forma con Lukaku una coppia molto fisica

El Shaarawy (68′): 6

Entra con il Sassuolo in dieci e partecipa alla rimonta giallorossa

Pellegrini (68′): 6

Si mette alle spalle dei due attaccanti, non incide particolarmente

Celik (87′): S.V.

Foto: Profilo Facebook AS Roma

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?