Vuoi la tua pubblicità qui?
14 Maggio 2021

Pubblicato il

Tartufo Nero di Carpineto Romano, al via la 22° edizione

di Redazione

Un evento tradizionale per il territorio Lepino e la provincia romana, che vede arrivare a Carpineto numerosi turisti ogni anno

Domenica 24 febbraio giunge alla 22° edizione la festa del Tartufo Nero Pregiato di Carpineto Romano. Un evento tradizionale per il territorio Lepino e la provincia romana, che vede arrivare a Carpineto numerosi turisti ogni anno. Il merito del successo è legato allo sforzo dell’Amministrazione Comunale, delle diverse associazioni e delle diverse attività produttive che, uniti da un unico fine, riescono ad attrarre ogni anno un numero sempre maggiore di visitatori. L’evento richiama un pubblico di appassionati del Tartufo Nero Pregiato di Carpineto, considerato tra i più profumati d’Europa, che sarà la componente basilare dei preparati gastronomici locali. “Negli anni la Festa del Tartufo Nero Pregiato di Carpineto ha conosciuto un successo sempre crescente, tanto da diventare una tra le più importanti manifestazioni del Centro Italia” dichiara il Sindaco di Carpineto Romano, Matteo Battisti “ci auguriamo che anche quest’anno Carpineto sia meta di visitatori desiderosi di scoprire i sapori, la cultura e la storia del nostro territorio”. 

Le peculiarità climatiche e geologiche dei Monti Lepini sono il luogo ideale per la maturazione di esemplari di tartufo nero unici nel loro genere. Le dimensioni sono determinate dall'abbondanza delle piogge ed è possibile trovarli tra boschi, radure di lecci, querce, cerri, viti e rose selvatiche. “La ventiduesima edizione del Tartufo in Festa” dichiara l'Assessore alla Cultura e al Turismo, Noemi Campagna “è una occasione per far conoscere la nostra città ed i prodotti straordinari che offre. Un ringraziamento speciale lo rivolgo all'Associazione dei tartufai, ai volontari, alle numerose associazioni e a tutti i commercianti che contribuiranno a realizzare questa edizione del Tartufo in Festa”. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

L’evento comincerà domenica alle ore 9:00 al Parco Unità d’Italia con l’esibizione dei cani da tartufo. Si proseguirà alle ore 10:00 con l’apertura della fiera del tartufo e dei prodotti tipici locali presso Piazza Regina Margherita. Dal Convento di Sant’Anna, alle ore 11:30 e alle ore 18:00, ci saranno momenti di preghiera in canti gregoriani da parte delle Suore del Carmelo. Alle ore 15:00 ci sarà l’esibizione degli Sbandieratori e Musici dei 7 Rioni Storici di Carpineto Romano. Alle 16:00 concerto in Piazza Regina Margherita.

Vuoi la tua pubblicità qui?

LEGGI ANCHE:

Vuoi la tua pubblicità qui?

152 comuni della Regione Lazio al voto: ma quanto guadagna un Sindaco?

Protezione Civile Lazio, Allerta vento da tarda serata per 36 ore

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento