Vuoi la tua pubblicità qui?
18 Settembre 2021

Pubblicato il

Roma, una città che soffre e fatica a fornire servizi di qualità ai suoi cittadini

di Redazione
I sindacati chiedono alla sindaca un riscontro sul bilancio "altrimenti è inutile parlare delle varie questioni se non sappiamo quali sono i rispettivi impegni economici"

Atac, Ama, Multiservizi, Roma Metropolitane, ma anche le mense scolastiche, il piano sociale e le altre partecipate.  “Abbiamo ribadito – hanno dichiarato i segretari generali regionali di Cgil Cisl e Uil, Michele Azzola, Carlo Costantini e Alberto Civica in un incontro con la sindaca, Virginia Raggi – che alla base della mobilitazione di questi mesi c’è la volontà di non rassegnarsi di fronte a una città che soffre e fatica a fornire servizi di qualità ai suoi cittadini, per questo è necessario rilanciare i servizi pubblici a partire da quelli offerti dalle società partecipate. È necessario però un riscontro sul bilancio, altrimenti è inutile parlare delle varie questioni se non sappiamo quali sono i rispettivi impegni economici, quindi quali le prospettive e quali le possibilità”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Per i sindacati si è trattato di un incontro che ha segnato sicuramente la ripresa di un dialogo bruscamente interrotto a causa delle scelte non condivise dell’amministrazione che hanno prodotto lo sciopero del 25 ottobre, ma che dovrà proseguire in azioni concrete a breve termine, dicono i sindacalisti che hanno strappato per il momento tre convocazioni entro il mese di gennaio con gli assessori Mammì, Calabrese e Lemmetti, con il quale finora non è mai stato possibile interagire.

“Responsabilmente – hanno concluso i sindacati -abbiamo accolto l’invito a proseguire sul merito delle questioni, sapendo che è necessario passare dai buoni propositi ai risultati concreti in grado di migliorare la vita dei cittadini e le condizioni di lavoro dei dipendenti di Roma Capitale”.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo