Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Ottobre 2020

Pubblicato il

XVIII Coppa degli Etruschi

di Redazione

Le vetture hanno "sfilato" per le strade della Tuscia (galleria foto)

Si è conclusa la XVIII Coppa degli Etruschi, gara automobilistica per auto storiche valida per il campionato italiano di regolarità, organizzata dall' Etruria Historic Racing Club di Viterbo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

I piloti e i rispettivi navigatori sono confrontati con prove speciali e controlli a timbro per tutto il week end, ognuno giocandosi tutti gli assi a disposizione per ottenere la vittoria finale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

L'equipaggio Fontana/Scarabelli della Classic Team di Varese a bordo di una A112 Abarth, si è aggiudicato il primo posto assoluto, mentre Valentino Sensi, uno dei piloti di casa, ha conquistato il settimo posto.

Vuoi la tua pubblicità qui?

"Chi partecipa alle gare del campionato italiano di regolarità si aspetta sempre di trovare nuove sfide e nuovi stimoli per migliorare e affinare le proprie tecniche – dichiara Emilio Patara, Presidente dell'Etruria Historic Racing Club di Viterbo – Credo che la Coppa degli Etruschi sia stata sempre una gara molto impegnativa e allo stesso tempo anche molto divertente. La partecipazione di 9 Top driver italiani e la presenza di Club provenienti da tutta Italia sono la testimonianza che questa manifestazione è ormai diventata una "classica" dell'automobilismo d'epoca".

La gara si è svolta in un clima di assoluta serenità e senza alcun imprevisto dimostrando il sano spirito agonistico che contraddistingue questo tipo di competizioni. Le vetture hanno "sfilato" per le strade della Tuscia in una cornice di paesi, quartieri e luoghi della provincia di Viterbo come il Lago di Bolsena, San Pellegrino, il bosco di Sant'Angelino (Cura di Vetralla) e Graffignano.
 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento