Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Luglio 2020

Pubblicato il

1,5 milioni rubati alle Ferrovie dello Stato

di Redazione

Furti che ammontano a milioni di euro e migliaia di minuti di disservizio della linea ferroviaria

Furto di cavi di rame ai danni di Ferrovie dello Stato sulla linea FL1 Roma-Fiumicino Aeroporto, messo in atto fra le stazioni di Roma Ostiense e Ponte Galeria.
Fra le conseguenze, i danni dei viaggiatori e alle strutture ferroviarie sono i seguenti: due Leonardo Express cancellati e otto con ritardi che arrivano a 25 minuti, servizio limitato di otto regionali a Roma Ostiense e 12 con rallentamenti fra 15 e 35 minuti.
Un’anormalità rilevata dai sistemi di sicurezza, ieri 26 febbraio, alle 14.30, lungo la linea ferroviaria. Il guasto è stato immediatamente segnalato in rosso alla sala operativa. La circolazione è proseguita molto rallentata ma in sicurezza. Intorno alle 17.15 è stato possibile ripristinare il materiale rubato per il corretto funzionamento degli impianti grazie all'intervento delle squadre d'emergenza di Rete Ferroviaria Italiana.
Le Fs chiariscono che nel solo Lazio, nel 2012, si sono verificati circa 200 furti, arrecando un danno di 1,5 milioni di euro e 125 mila chilogrammi di oro rosso depredato; più di 1800 sono i treni coinvolti, 29.000 i minuti di ritardo complessivi (circa 20 giorni). Per adesso è stata esposta denuncia contro ignoti da parte de Le Ferrovie dello Stato Italiane.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi