Velletri nel panico

Per colpa di una "bestia" vestita da uomo, per le strade della cittadina nella provincia di Roma c'è paura. La causa di questo è la presenza di uno stupratore che ha già colpito un paio di volte nei pressi del corso di Velletri. I carabinieri ancora non sono riusciti a risalire all'identità del violentatore; l'accento dell'est, agisce da solo e in qualsiasi orario, queste le informazioni che si hanno. Le donne del Paese sono terrorizzate ad uscire da sole, soprattutto di notte, in quanto ci sono anche molte strade buie; intanto il sindaco Fausto Servadio predica la calma, mentre il sindacato della Polizia fa un drammatico appello << manca il personale e la sicurezza è a rischio>>. I negozianti si vedono costretti a tenere le porte chiuse a chiave e molte donne hanno iniziato dei corsi di autodifesa. Il 1 marzo ci sarà la marcia contro la violenza sulle donne e un corteo verrà organizzato anche il 2 per permettere ai cittadini di incontrasi in piazza per reagire alle violenze di questi giorni.