Vuoi la tua pubblicità qui?
14 Luglio 2020

Pubblicato il

23enne italiano morto a Londra: è giallo. Indaga Scotland Yard

di Redazione

Il corpo di Erik Sanfilippo è stato rinvenuto lʼ11 maggio in un cassonetto nel quartiere di Islington

La polizia britannica considera al momento "aperto" il giallo sulla morte di un 23enne toscano trovato senza vita a Londra, nel quartiere di Islington, la sera dell'11 maggio. Lo riporta una nota ufficiale di Scotland Yard, che conferma l'identificazione della vittima come Erik Sanfilippo. Gli accertamenti condotti finora non hanno fornito "risultati conclusivi", né nella direzione di un omicidio o di una morte violenta né in quella di un incidente.Gli investigatori hanno annunciato ulteriori indagini e indicato un numero di telefono da chiamare invitando chi abbia informazioni utili a farsi avanti. Al momento il caso viene trattato come "un decesso non spiegato", si legge in una nota di Scotland Yard. Tuttavia, per la morte del 23enne di Montopoli (Pisa), uomo di 52 anni è stato arrestato per sospetto omicidio il 12 maggio salvo essere poi rilasciato su cauzione, ma non ancora scagionato. Il Consolato generale d'Italia a Londra sta seguendo la vicenda, in raccordo con ambasciata e ministero degli Esteri a Roma. Il Consolato resta "in costante contatto con le autorità britanniche e con la famiglia, per ogni eventuale sviluppo dovesse emergere dagli accertamenti".

Vuoi la tua pubblicità qui?

LEGGI ANCHE:

Vuoi la tua pubblicità qui?

Decreto sicurezza bis. Tensione tra Salvini e Toninelli

Ultras, Lotito: "Pagare per la sicurezza? i club non sono bancomat"

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi