Vuoi la tua pubblicità qui?
09 Luglio 2020

Pubblicato il

Alatri, torneo internazionale di calcio “Caput mundi”

di Redazione

L’incontro si terrà presso lo Stadio Chiappitto, che ospiterà per la prima volta l'importante torneo

Il Comitato Regionale FIGC/LND Lazio, ha inteso inserire la città di Alatri quale sede di una delle gare programmate nell’ambito della 7^ edizione del prestigioso torneo internazionale “Roma Caput Mundi” categoria Juniores. L’incontro si terrà presso lo Stadio Chiappitto, che ospiterà per la prima volta tale importante torneo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Alle ore 14.30 di mercoledì 16 gennaio, quindi, si affronteranno sul sintetico di Alatri, con ingresso al pubblico ovviamente gratuito, la CR Lazio (in campo ci sarà anche il giovane Gino Flamini, classe 1995 attaccante del Ceccano) – guidata dal noto ex calciatore Giuliano Giannichedda (nostro conterraneo) – e la rappresentativa inglese.

In campo, dislocate nelle varie città del Lazio, andranno altre otto selezioni giovanili del Vecchio Continente. L’Italia, sarà rappresentata dalla Nazionale Dilettanti under 17 e dalla Rappresentativa juniores laziale.
A partire da oggi fino a sabato 19, le otto selezioni si sfideranno per vincere la settima edizione di quella che nel corso degli anni si è ampiamente affermata come una della manifestazioni di maggior fascino e di più alto spessore tecnico dell’intero panorama internazionale. Squadre giovanili under 17 provenienti da mezza Europa (Albania, Grecia, Inghilterra, Romania, Russia, San Marino ed Italia) si affrontano senza distinzioni tra amateur e professionisti, nel tentativo di scrivere, un’altra bella pagina di calcio e di sport.

La finale, dopo che per alcuni anni si è disputata al Flaminio di Roma, quest’anno si giocherà ad Ostia.
L’assessore con delega anche allo sport del comune di Alatri Mario Belli, che sarà presente all’apertura della gara e come di consueto si è dimostrato sensibile a manifestazioni intese a dare lustro alla città, consegnerà una targa ricordo alle rappresentative in campo.

“Un plauso agli organizzatori del torneo – ha detto l’Assessore Mario Belli – che per la prima volta hanno inteso inserire la Città di Alatri nel cosiddetto circuito che conta all’interno dello sport regionale. L’amministrazione comunale sta compiendo ogni sforzo teso a completare le strutture sportive del territorio, perché sempre più spesso, in ogni ambito, si parli della città di Alatri”.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi