Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Ottobre 2022

Pubblicato il

Amatrice,Comune e Pro Loco pronti per l’edizione 2018 della famosa Sagra

di Redazione
"Credo che la storia di un popolo passi anche e soprattutto per le sue tradizioni, che sono imprescindibili e che vanno tutelate e sostenute con ogni mezzo"

"Credo che la storia di un popolo passi anche e soprattutto per le sue tradizioni, che sono imprescindibili e che vanno tutelate  e sostenute con ogni mezzo. La Regione Lazio sta dando un supporto importante al Comune e alla nostra Pro Loco, che per mezzo secolo ha organizzato la Sagra e che anche quest'anno è pronta a dare il suo insostituibile supporto alla tre giorni che ci apprestiamo a vivere tutti insieme. Presto forniremo i dettagli del programma, che è in lavorazione. Amatrice apre le sue porte agli amici, a chi ci vuole bene. Ne sono orgoglioso e soddisfatto". Così il Sindaco di Amatrice, Filippo Palombini, in una nota congiunta del Comune e della Pro Loco circa l'edizione 2018 della Sagra degli Spaghetti all'Amatriciana, in programma per la fine di agosto.

"La nostra Sagra degli Spaghetti all'Amatriciana è una delle tradizioni più belle di questa terra e sicuramente la più famosacommenta la Presidente della Pro Loco Adriana Franconi – siamo pronti per tornare a celebrarla come è stato per 50 anni qui, ad Amatrice. Ringrazio la Regione Lazio per il supporto all'organizzazione e sono lieta che per tre giorni, nelle nostre vie, potranno tornare a diffondersi gli odori della nostra salsa, che è un pezzo della nostra storia".

LEGGI ANCHE:

Kaos, il cane salvavite nel terremoto di Amatrice è stato ucciso

Regione Lazio, Terremoto, Pirozzi presenta la sua proposta di legge

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo