Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Luglio 2022

Pubblicato il

Amministrative Lazio, parte nuova consiliatura a Rieti, Gaeta e altri comuni

di Redazione
I nuovi sindaci sono al lavoro a Rieti, Gaeta, Ladispoli, Fonte Nuova, Grottaferrata
Daniele Sinibaldi
Daniele Sinibaldi

Amministrative Lazio, i nuovi sindaci sono al lavoro.

La riqualificazione del Terminillo, gli accordi con l’università per un nuovo corso di laurea e un’accelerata sugli investimenti del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr) destinati ai comuni italiani.

Sono queste le priorità del nuovo sindaco di Rieti, Daniele Sinibaldi, eletto al primo turno con il 52,1 per cento di preferenze.

Già vicesindaco nella precedente consiliatura, l’esponente di Fratelli d’Italia, appoggiato nella corsa da Lega, Forza Italia e una lista civica con dentro Italia viva e Cambiamo di Giovanni Toti, punta a tenere unite le diverse anime della coalizione per i prossimi cinque anni.

Sinibaldi Rieti

L’intervista a Sinibaldi, sindaco di Rieti

Interpellato da “Agenzia Nova” Sinibaldi spiega: “I primi segnali positivi sono arrivati già nei primi dieci giorni. Appena mi sono insediato abbiamo raccolto i frutti di un lavoro importante, compiuto nei cinque anni precedenti, in vari settori. Abbiamo presentato un nuovo corso di laurea che partirà a settembre nella sede reatina dell’università La Sapienza. L’esperienza universitaria grazie a noi sta vivendo una stagione di rilancio e potenziamento sul territorio. Abbiamo ricevuto cinque richieste di partecipazione da parte di importanti gruppi di imprese italiane al percorso per gli investimenti sugli impianti del Monte Terminillo.

Nel prossimo weekend, dal 24 al 26 giugno, ospiteremo una manifestazione sportiva di livello, che inizialmente doveva tenersi a Roma e che invece siamo riusciti a portare a Rieti: i campionati assoluti italiani di atletica leggera che vedranno campioni quali Tortu e Tamberi, solo per citarne alcuni”.

“Inoltre – prosegue Sinibaldi – siamo ovviamente già impegnati nella composizione della giunta e nella riorganizzazione della macchina amministrativa che dovrà essere in grado di operare in un periodo complicato dagli eventi internazionali ma anche ricco di opportunità, a partire dai fondi Pnrr”.

Amministrative Lazio, la vittoria schiacciante di sinibaldi

Quella di Sinibaldi a Rieti è stata una vittoria schiacciante contro lo sfidante di centrosinistra, Simone Petrangeli. Con l’appoggio della coalizione unita, si è fermato al 37,4 per cento.

“C’è molto entusiasmo nella coalizione di centrodestra per come è arrivata la vittoria, per i numeri ma anche per la serenità che abbiamo mostrato e l’adesione al programma riscontrata nell’elettorato” conclude il sindaco. L’entusiasmo si è già tramutato in voglia di fare. Ovviamente, i consiglieri eletti saranno in prima fila nel lavoro che dovremo compiere nei prossimi anni. Entro venti giorni si terrà il primo consiglio comunale e inizieremo a lavorare su tante questioni che abbiamo già in mente”.

Fonte Nuova, Ladispoli, Gaeta e Grottaferrata

Oltre a Rieti anche in altri quattro dei nove grandi comuni al voto nel Lazio dalla scorsa settimana c’è già un nuovo sindaco. A Fonte Nuova a imporsi è stato Piero Presutti.

Il candidato dalla coalizione larghissima, che ha riunito con sé Fd’I e Pd, che lo ha appoggiato con una lista civica senza simbolo, si è insediato con il 68,1 per cento di preferenze. “È giusto festeggiare, ce lo meritiamo – scrive Presutti su Facebook -. Ma già da oggi sotto con il lavoro perché c’è una città da continuare a fare. Sono stato e sarò il sindaco di tutti. Avanti, insieme”.

A Grottaferrata a vincere al primo turno è stato il centrosinistra allargato a Italia viva. Mirko Di Bernardo è stato scelto dal 51,8 per cento degli elettori.

“Ieri sera ancora non ci credevo, oggi ancora non mi sono reso conto, domani, quando indosserò la fascia da sindaco per la prima volta, sarà tutto diverso”.

Anche a Ladispoli, da poco più di dieci giorni, c’è un nuovo sindaco. È l’esponente della Lega, Alessandro Grando: con il 57,3 per cento delle preferenze ha stravinto e ha ringraziato i cittadini per la fiducia, promettendo “di non deludere la città” perché “abbiamo vinto insieme”, ha scritto Grando sulla sua pagina Facebook. Con il 64,8 per cento, infine, a Gaeta ha vinto al primo turno Cristian Leccese, esponente della società civile di area centrodestra.

Sui social ha assicurato che porterà avanti il lavoro del sindaco uscente di centrodestra, Cosmo Mitrano: “In questi anni abbiamo intrapreso insieme un cammino – ha scritto Leccese – che dobbiamo adesso proseguire con rinnovato entusiasmo”. Al via le nuove amministrazioni anche nei 41 piccoli comuni per cui non era previsto il ballottaggio e che hanno eletto il sindaco al primo turno. 

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo