Anzio, picchiata dal marito finisce in ospedale. Lui in stato di fermo

Una storia brutta quella che arriva dal litorale di Anzio. Nel corso della giornata di ieri, domenica 19 maggio 2019, un uomo, italiano, ha picchiato con molta violenza la compagna, italiana anche lei, provocandole ferite. Stando alle prime indiscrezioni, l'uomo avrebbe colpito la donna a mani nude. Poi, a distanza di un po' di tempo e per motivi che dovranno essere approfonditi, ha deciso di utilizzare una pistola in suo possesso e avrebbe sparato alla televisione. Proprio il rumore sordo dello sparo ha richiamato l'attenzione dei vicini di casa, che hanno chiamato il 112.

Sul posto si sono portati i carabinieri della Compagnia di Anzio, agli ordini del capitano Lorenzo Buschittari, e gli operatori sanitari del 118, che hanno portato la donna in ospedale, dove i medici hanno deciso di operarla per via delle gravi lesioni riportate. Ora è ricoverata in prognosi riservata. L'uomo, che dovrà spiegare i motivi dei suoi gesti, è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto. I Carabinieri, nel corso dei controlli, hanno sequestrato anche alcune armi. 

LEGGI ANCHE:

Valmontone, scuola Cardinale Oreste Giorgi: al via il progetto DADA

Eva Grimaldi e Imma Battaglia si sono sposate. La cerimonia a Labico