28 Ottobre 2021

Pubblicato il

Bambina rischia di annegare a Ladispoli: salvata in extremis

di Redazione
Spavento enorme nei giorni scorsi per una bimba di 20 mesi, salvata dai bagnini e poi ricoverata a Roma

Uno spavento enorme vissuto da una bimba e dalla sua mamma a Ladispoli. Nei giorni scorsi, presso una nota struttura balneare – riporta il sito baraondanews.it – la piccola, di soli 20 mesi, ha rischiato di annegare in mare, dove si trovava in compagnia della mamma e dei fratelli. La dinamica di questo pericolosissimo incidente non è ancora del tutto chiara. Si apprende che i bagnini sono corsi in acqua per salvarla e tentare di rianimarla.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sono stati attimi di estrema paura, visto che inizialmente la bimba è rimasta incosciente per diversi secondi. Poi, per fortuna, la piccola è tornata a respirare, iniziando a piangere. I sanitari del 118, giunti nel frattempo sul posto insieme ai Carabinieri di Ladispoli, hanno trasportato la bambina all'ospedale Bambino Gesù, nel quale ha trascorso una giornata nel reparto di Rianimazione. Attualmente, l'allarme è rientrato definitivamente: la piccola è fuori pericolo e quella giornata di inizio estate al mare, che poteva finire in tragedia, sarà soltanto un bruttissimo ricordo da lasciarsi alle spalle, per lei e per la sua famiglia.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo