Celleno, macabra scoperta: un agricoltore ha trovato un cadavere

Macabra scoperta a Celleno in provincia di Viterbo. Ieri mattina, giovedì 25 aprile, un uomo, un agricoltore, intento ad arare il proprio terreno in aperta campagna ha trovato un cadavere su una pianta. L’uomo ha immediatamente allertato i Carabinieri: stando alle prime ricostruzioni il cadavere sarebbe di un ragazzo di origine africana, probabilmente ospite dei centri di accoglienza di Viterbo. Nel mese di febbraio proprio un ragazzo di origine africana si sarebbe allontanato da uno dei centri di accoglienza e non sarebbe stato più trovato. Il corpo del ragazzo è stato trovato in avanzato stato di decomposizione. Solo ulteriori indagini riusciranno a dare una risposta. In giornata il medico legale procederà a una ricognizione sul corpo per tentare di capire i motivi del decesso.