Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Dicembre 2021

Pubblicato il

Collaboriamo per Artena Considerazioni post manifestazione NO BioMetano

di Redazione
“Si tratta di un argomento che ci sta particolarmente a cuore dato che è stato il motivo principale della crisi nata all'interno dell'allora maggioranza”

Riceviamo e Pubblichiamo da parte del gruppo consiliare Collaboriamo per Artena:

“Ci teniamo innanzitutto a ringraziare vivamente l'Associazione Genitori e il comitato No Biometano per aver organizzato la manifestazione, e tutti i cittadini intervenuti per la sensibilità che stanno dimostrando sull'argomento. Si tratta di un argomento che ci sta particolarmente a cuore dato che è stato il motivo principale della crisi nata all'interno dell'allora maggioranza di cui facevamo parte e dalla quale abbiamo deciso di distaccarci visto che i nostri principi differivano da quelli degli altri componenti: alcuni avevano atteggiamenti possibilisti non volendo votare contrari al progetto, altri si rifiutavano di votare a favore di una mozione, seppur giusta ,ma  presentata dall'opposizione; infine altri ancora sono stati più volte visti in compagnia dell'amministratore della società proponente sul terreno sito in Via Giulianello che inizialmente avrebbe dovuto ospitare l'impianto,  perciò non potevano non essere a conoscenza delle intenzioni del privato come avrebbero voluto farci credere. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Non condividendo tali atteggiamenti e essendo contrari per principio abbiamo deciso di attuare la linea dura dell'opposizione e solo così in sede di Consiglio Comunale, dopo 6 ore di seduta e varie sospensioni del consiglio in quel lontano 30 agosto 2015,si sono convinti a votare contro al progetto. Perciò non siamo stupiti che sia durante la manifestazione che nella conferenza dei servizi il loro NO non sia stato così convincente e risoluto. Ci siamo schierati dalla parte della salute, dei cittadini e soprattutto dalla parte della salvaguardia del nostro amato paese lasciando una posizione in maggioranza che a qualcuno potrebbe sembrare privilegiata con il rischio di poterne pagare le conseguenze davanti al nostro elettorato ma non abbiamo dubitato neanche per un attimo che la nostra scelta motivata, con il tempo sarebbe stata capita. Noi restiamo dalla parte opposta delle poltrone di potere, al fianco dei cittadini dove ogni consigliere dovrebbe stare”.  

Sara Centofanti

Irene Palone

Vuoi la tua pubblicità qui?

Costanzo Pompa

Vuoi la tua pubblicità qui?

Silvana Vitelli

 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo

Vuoi la tua pubblicità qui?