28 Febbraio 2021

Pubblicato il

Combattere il virus: al via a Corviale la sanificazione nei complessi Ater

di Redazione

Valeriani “L’iniziativa di sanificazione ha interessato il complesso di Corviale, presto coinvolgerà gli altri quartieri di Roma e gli edifici Erp del Lazio"

Avviata a Roma la sanificazione nei complessi di edilizia residenziale pubblica gestiti dalle ATER. A dare l’annuncio è l’assessore Massimiliano Valeriani “L’iniziativa di sanificazione ha interessato il complesso di Corviale, presto coinvolgerà gli altri quartieri di Roma e gli edifici Erp del Lazio. Questa misura rientra nel piano di interventi promosso dalla Regione per migliorare le condizioni igienico – sanitarie di luoghi collettivi e servizi pubblici. Ognuno è chiamato a fare la propria parte, a partire dalle varie istituzioni e dalle rispettive competenze, per fronteggiare questa emergenza sanitaria senza fare sterili polemiche tutti insieme riusciremo a superarla”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

A sottolineare l’importanza dell’iniziativa è l’associazione "Corviale Domani" che rivolge anche a Roma Capitale un appello ad attivarsi al più presto negli immobili di propria competenza attraverso un comunicato diffuso dal Presidente Pino Galeota insieme alle foto degli interventi: “l’Ater comincia la sanificazione da Corviale, il suo Palazzo più grande con le sue 1300 abitazioni e i suoi 5.000 abitanti. Regione Lazio e ATER hanno preso di petto il problema e hanno agito bene. La nostra Comunità oltre a plaudire a questa scelta si era posta la domanda: se un paio di abitanti risultano positivi al Corona Virus che facciamo? mettiamo in quarantena i suoi 5.000 abitanti? La bomba Corviale deve essere gestita. Si parte dalla prevenzione e il Serpentone ieri sera manda un messaggio concreto a tutti i soggetti interessati. Sindaca Raggi ora dobbiamo proseguire, tocca al Comune”.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il responsabile politiche per la casa e per il contrasto dell’emergenza abitativa del Partito Democratico di Roma Yuri Trombetti, condivide l'auspicio della massima collaborazione istituzionale: “Anche in questa emergenza la Regione Lazio, come di consueto, è intervenuta immediatamente per venire incontro alle esigenze degli inquilini e della città: sanificare gli spazi comuni negli alloggi di edilizia residenziale pubblica è sempre fondamentale, oggi più che mai. Stiamo combattendo tutti insieme una battaglia storica per proteggere Roma e l'Italia dal virus: non è questo il momento delle divisioni politiche ma della collaborazione attiva di tutte le Istituzioni nell’interesse di tutti i cittadini"

Coronavirus, essere in quarantena. Cosa significa e come ci si comporta?

Al San Camillo dona il sangue anche Daniele De Rossi: "Non abbiate paura"

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento