25 Febbraio 2021

Pubblicato il

Come può l’uso della Blockchain migliorare i casinò online?

di Redazione

Un fattore che ora può avere un'influenza decisiva sugli investitori è la tecnologia Blockchain

Nel corso degli anni, i casinò online sono stati visti come un'opportunità di investimento primaria. Il numero di utenti ha continuato a crescere grazie alla costante evoluzione di Internet e ai progressi tecnologici. Un fattore che ora può avere un'influenza decisiva sugli investitori è la tecnologia Blockchain.

Come questa moderna tecnologia può cambiare il casinò online e in quali settori dell'industria del gioco d'azzardo Crypto e Blockchain potrebbero iniziare a prendere piede ed essere utilizzati. Alcuni dei casinò presenti su  …..   già utilizzano o prevedono di utilizzare questa tecnologia a catena di blocco per migliorare la sicurezza delle loro transazioni e di quelle dei loro clienti. Trovare i casinò che già utilizzano questa tecnologia o bitcoins come mezzo di pagamento, nonché i casinò più sicuri su https://www.casino-aams.org/

Da quando è stata introdotta per la prima volta nel 2009 con Bitcoin, la tecnologia delle catene a blocchi è diventata un fenomeno globale. All'inizio di febbraio 2020 i prezzi sono a un livello simile a quello raggiunto dopo il big bang del maggio 2018, per cui è chiaro che le valute criptate hanno ancora un grande potenziale. Questo vale ancora di più per la tecnologia che li sottende. L'uso della catena a blocchi offre normalmente solo vantaggi per entrambe le parti. La sicurezza su Internet gioca un ruolo importante, specialmente per i casinò online e i loro clienti.

Non ci sarà più alcuna possibilità per gli hacker di sfruttare determinate informazioni e di sfruttarle contro un giocatore o contro l'azienda.

Trattandosi di una creazione decentralizzata, che viene memorizzata in forma identica su tutti i dispositivi finali dei partecipanti alla rete, la falsificazione durante le transazioni non è possibile. Questa protezione contro la contraffazione può essere applicata in tutte le fasi. Depositi o prelievi nel casinò, scommesse piazzate – non ci sarà più alcuna possibilità per i pirati di approfittare di determinate informazioni e sfruttarle contro un giocatore o contro la compagnia. A questo si aggiunge il maggiore anonimato di cui godono tutti i partecipanti in una catena di blocchi. Invece di tutti i tipi di dati personali, su Internet saranno presenti solo l'indirizzo criptato e il nome utente. Ciò contribuisce a un notevole aumento della sicurezza nel settore.  

Vuoi la tua pubblicità qui?

Vuoi la tua pubblicità qui?

Uso esteso :

Per le aziende stesse è un vantaggio che, oltre alla sicurezza, aumenta anche l'usabilità del moderno metodo di pagamento. Questo è il caso perché il cripto-money può essere utilizzato da qualsiasi luogo. Le transazioni possono avvenire da qualsiasi parte del mondo, purché vi sia una connessione Internet. I "Portafogli", nei quali possono essere conservate tutte le monete, possono essere utilizzati anche in mobilità o all'esterno. Se la catena di blocco si renderà necessaria nei prossimi anni, tutti i pagamenti saranno effettuati in pochi secondi e il saldo sarà più sicuro che mai. Naturalmente, questo ha dei vantaggi sia per i fornitori e gli operatori che per i clienti.

"Nessuno al mondo è riuscito a manipolare una catena di blocchi"

Finora, nessuno al mondo è stato in grado di manipolare una struttura a catena di blocchi perché il sistema decentralizzato avrebbe dato un avvertimento immediato. Inoltre, i bonifici bancari, in particolare, avevano il grosso problema della velocità molto bassa. Il problema si risolve anche con il denaro criptato, in modo che sia possibile giocare in qualsiasi momento, in qualsiasi parte del mondo. La collaborazione delle aziende del settore della crittografia con le banche dimostra già la grande serietà che gli investitori non dovrebbero ignorare. Per alcuni settori dell'industria dei casinò, il passaggio a offerte ancora migliori significa un grande potenziale.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento