Vuoi la tua pubblicità qui?
30 Novembre 2022

Pubblicato il

Eventi

Cosa fare nel weekend a Roma e nel Lazio sabato 22 e domenica 23 ottobre 2022

di Livia Maccaroni
Concerti, mostre, teatri, sagre, sport e cinema: un weekend ricco di eventi a Roma e in tutto il territorio della regione Lazio
Cioccolato artigianale

Weekend a Roma e in provincia 

A Villa Borghese: la Festa del Cioccolato Artigianale

Per il quarto anno consecutivo, nel weekend di venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 ottobre, torna la Festa del Cioccolato Artigianale a Villa Borghese, in Viale delle Magnolie a due passi dal Pincio. Ancora una volta infatti Villa Borghese godrà di una tre giorni dedicata all’artigianalità ed ai prodotti buoni di cioccolato, con didattica e intrattenimento per grandi e piccini. Antidepressivo, antiossidante, aiuta il cuore, la circolazione ed accelera il metabolismo: il cioccolato artigianale non fa male e la Festa di Roma è un’occasione unica per acquistare prodotti sani che non sono reperibili nella grande distribuzione. I Maestri Cioccolatieri con i loro gustosi e sani prodotti rigorosamente artigianali apriranno la manifestazione dalle ore 10:00 e, ad orario continuato, resteranno aperti fino a tarda sera. Come al solito non mancherá il Choco Play, laboratorio didattico per bambini sulla lavorazione del cioccolato.

Per maggiori informazioni

A Villa Bonelli: Sandrò Joyeux e Le Cardamomò in concerto per la rassegna “Bonelli Vaudeville”

Ultima settimana per la rassegna di teatro, nuovo circo e musica “Bonelli Vaudeville”, che si terrà a Villa Bonelli sabato 22 e domenica 23 ottobre. Si comincia infatti sabato alle 17:30, con il concerto di Sandrò Joyeux, la cui musica affonda le proprie radici nel calore delle terre del Sud Europa e del Nord Africa lontana dai radar delle mode, ma vicinissima al cuore dei più disagiati. Un concentrato di energia e allegria attraverso i ritmi del deserto e le strade polverose del West Africa, tra brani originali e rivisitazioni di classici e tradizionali africani. Domenica alle 16:30 è invece in programma lo spettacolo musicale “Vive la vie” di Le Cardamomò. Una miscellanea di fiabe, immagini e canzoni che, grazie a quattro performer musicisti, evocheranno il desiderio in tutte le sue forme: l’amore, l’anelare a qualcosa, l’eros, l’utopia, la voglia di restare bambini, la passione.

Per maggiori informazioni: zipzone.art@gmail.com; 347 4528761

All’Ippodromo Capannelle: il Mercatino Giapponese 

Torna il Mercatino Giapponese all’Ippodromo Capannelle. Il weekend del 22 e 23 ottobre dalle 10:00 alle 19:30 sarà possibile visitare la mostra mercato tradizionale a tema Giapponese con oltre 100 espositori selezionati per una proposta di shopping originale e fuori dagli schemi. Si spazia infatti dall’artigianato tipico giapponese alle proposte più green di bonsai, kokedama e terrarium, l’artigianato creativo di ceramiche, origami, kimono e kokeshi oltre a un’ampia selezione di manga e gadget. Un programma, quindi, con focus sui diversi aspetti della cultura giapponese. Dai laboratori sulle arti della tradizione come l’origami, la calligrafia, l’ikebana; agli spettacoli sulla vestizione del Kimono, il Bonsai e lo Shodo. Passando per le dimostrazioni delle arti marziali della tradizione e, a completare la proposta, un’ampia zona ristorante, per degustare lo street giapponese tipico delle festività, il sushi e i dolci della tradizione.

Per maggiori informazioni

Al Castello di Lunghezza: “Aspettando Halloween” in compagnia del Conte Dracula

Una porta segreta tra i cunicoli dei sotterranei del Castello di Lunghezza è la scoperta di Riccardo Bernardini, fondatore del parco “Fantastico Mondo del Fantastico”, che sarà rivelata al pubblico in occasione dell’evento “Aspettando Halloween” che si svolgerà domenica 23 ottobre. I sotterranei del Castello sono infatti stati chiusi per diverso tempo e quindi esplorarli sarà per tutti una esperienza affascinante, soprattutto perché a guidare bambini e famiglie sarà eccezionalmente il Conte Dracula, il celebre personaggio che nel tempo è stato oggetto di numerosi film, cartoon, fumetti. Tra miti e leggende l’evento “Aspettando Halloween” si preannuncia avvolto da mistero e magia per una giornata speciale, spensierata, divertente, nella quale i visitatori avranno anche il privilegio di degustare “Draculino”, l’unica bevanda al dente della storia, e di trascorrere la domenica con i numerosi personaggi del Fantastico Mondo.

Per maggiori informazioni

A Rocca di Papa: Night Star Walk nel cuore del Vivaro

Sabato 22 ottobre, dalle 20:30, sarà possibile partecipare ad una camminata notturna nel cuore del Vivaro, lontani da inquinamento luminoso e acustico, che avrà inizio a partire dal Parco Astronomico “Livio Gratton”, luogo completamente avvolto dal buio e punto perfetto per l’osservazione delle stelle, essendo immerso nel Parco dei Castelli Romani. Nella prima fase dell’escursione, durante la passeggiata, verrà illustrata la geologia del territorio e la storia del Vulcano Laziale. Verranno dati alcuni consigli, per esempio, per limitare l’inquinamento luminoso e si parlerà della flora e della fauna presente in loco. Infine, si passerà all’osservazione a occhio nudo della volta stellata. Rientrati nel Parco Astronomico, si avrà la possibilità di utilizzare i telescopi per osservare gli oggetti celesti e scovarne i dettagli. 

Per info e prenotazioni

A Velletri: in scena “Doctor Faust e la ricerca dell’eterna giovinezza”

A distanza di 130 anni dalla fondazione del Teatro Artemisio, Velletri torna al centro delle grandi programmazioni artistiche italiane proponendo una stagione teatrale con 9 spettacoli d’eccellenza. La nuova stagione partirà domenica 23 ottobre, alle 18:30, con lo spettacolo “Doctor Faust e la ricerca dell’eterna giovinezza”, scritto e diretto da Stefano Reali. Nella riscrittura del mito marlowiano si dà spazio alla storia d’amore tra Faust e Margherita. Il testo, ora brillante, ora tragico, ora comico, ora farsesco, è una riflessione sulla caducità dell’essere umano e sull’impossibilità di accettare l’indifferenza a cui il mondo digitale sembra confinarci. Un mondo che, a causa della rinuncia al tatto, al rischio, alle sensazioni e in definitiva al contatto fisico, è diventato una prigione. 

Prenotazione obbligatoria: 06 96142750

Weekend a Latina e in provincia

Presso il Circuito Il Sagittario: la seconda edizione di “Vespe in Volo”

Torna per la sua seconda edizione “Vespe in Volo”, dopo il successo dell’esordio della manifestazione che è stata ospitata presso la pista dell’Aero Club di Latina, una nuova location aspetta gli amanti della storica due ruote: il Circuito Internazionale Il Sagittario. Domenica 23 ottobre, dalle 08:30, un ricco programma di eventi aspetta tutti i possessori di una Vespa. Tutti gli amanti del 2 tempi potranno infatti mettere alla prova i loro mezzi e le loro capacità su un Circuito in tutta sicurezza. La manifestazione non sarà né una gara di regolarità né una passerella nostalgica, ma una giornata all’insegna della cultura e tradizione motoristica che coniuga attraverso la Vespa conoscenze tecnologiche e Italian Style. Non mancheranno inoltre un’area street food dove gustare gustosi piatti e ottime birre, e un’area di animazione per i bambini a cura de La Fata Trucchina.

Per maggiori informazioni: motopippeofficial@gmail.com; 348 9021632

A Fossanova: la festa dell’olio

Sarà il Borgo di Fossanova, con l’Abbazia e i suoi luoghi, a fare da scenografia nel weekend di sabato 22 e domenica 23 ottobre ad una delle più suggestive manifestazioni dell’autunno laziale: “Dalla terra alla mensa”, la Festa dell’olio. Al centro della kermesse ci saranno dunque le eccellenze del territorio in mostra per una due giorni tutta da gustare. L’inaugurazione avrà luogo sabato alle 10:00 con la “Mostra mercato olio e derivati”. Non mancheranno poi stand food and drink, la tavola rotonda “Storia, cultura, spiritualità, costumi, dell’ulivo e i suoi derivati” e minicorsi all’assaggio.La manifestazione, colorata da spettacoli itineranti, danzatori, figuranti e artisti di strada, tramonterà con lo spettacolo di teatro-danza “Olio tra miti e riti”. Domenica si ripartirà sempre alle 10:00 con la sfilata per le vie del borgo delle “Ricostruzioni storico rievocative”, quadri viventi con performance.

Per maggiori informazioni: 333 5995852

Ad Ardea: l’Ardeafilarmonica suona due secoli di canzone napoletana

Nuovo appuntamento targato Ardeafilarmonica che propone per la serata di sabato 22 ottobre a partire dalle 20:00 un viaggio nella storia della canzone napoletana. Partendo dalla tradizione, un trio campano doc, formato da Maria Teresa Petrosino alla voce, Fabio Schiavo al pianoforte e Giuseppe Esposito al Sax, reinterpreterà, presso la Sala consiliare “Sandro Pertini” ad Ardea, i brani classici napoletani con una ricetta dal tocco del tutto personale ed elegante creando un’atmosfera soffusa e sospesa e proponendo al pubblico un repertorio vasto e articolato che comprende due secoli di canzoni. Il concerto sarà preceduto da un’introduzione storica ricca di curiosità ed aneddoti a cura di Luigi Barbato.

Prenotazione obbligatoria: 347 1437326; mail: ardeafilarmonica@tiscali

Weekend a Frosinone e in provincia

Al Teatro Nestor: Maurizio Battista in “Tutti Contro Tutti”

Maurizio Battista, dopo il sold out della data del 19 febbraio, torna sul palco del Teatro Nestor di Frosinone, sabato 22 ottobre alle 21:00, con una nuova replica del suo spettacolo, Tutti Contro Tutti”. Battista, cavalcando il successo delle precedenti stagioni, porta in scena una divertente analisi sociale. Lo stile è sempre brillante e tagliente, ma al tempo stesso commosso e affettuosamente partecipe dell’umanità, di sé stesso e del mondo che lo circonda. È proprio vero che si è destinati a vivere tutti contro tutti? Che si è costretti ad assecondare i ritmi frenetici di una vita mandandola spesso fuori giri? Che i social sono l’unico momento di aggregazione o non piuttosto il modo migliore per alienarsi e soffrire di solitudine? A queste e a tante altre domande risponderà Battista che, con la sua indiscutibile capacità di far ridere, riesce ad unire tutti gli spettatori all’insegna del divertimento.

Biglietti disponibili

A Fiuggi: la rassegna poetica “Raccuntenne… Raccuntenne”

Sabato 22 ottobre, presso il Teatro Comunale di Fiuggi, si terrà l’iniziativa “Raccuntenne, raccuntenne…”, portata avanti dall’Associazione culturale “Fiuggi 1905” e dello storico giornale “Fiuggi” e nata con l’obiettivo di contribuire a mantenere alto, attraverso la poesia, l’interesse e l’amore per il dialetto fiuggino, patrimonio dell’identità culturale della città. Un progetto condiviso da 20 concittadini che negli ultimi due anni si sono scoperti poeti o si sono decisi a tirare i loro versi fuori dal cassetto e saranno i protagonisti di un pomeriggio all’insegna della tradizione insieme alla Banda Musicale Città di Fiuggi, al Gruppo folkloristico le Ciocie, al Fiuggi Teatro Scuola e all’organettista Giorgio Colasanti. Nel corso dello spettacolo verranno ricordati poeti, scrittori e quanti, attraverso diverse forme culturali, hanno  contribuito alla conoscenza e alla valorizzazione del dialetto fiuggino.

Ingresso libero

Weekend a Rieti e in provincia 

A Casaprota: la Sagra della Bruschetta

Nel weekend di sabato 22 e domenica 23 ottobre torna a Casaprota la Sagra della Bruschetta. Degustazioni, spettacoli folcloristici, mostre, musica dal vivo e visite guidate, con un unico, grande protagonista: l’olio extravergine di oliva di altissima qualità, dal sapore intenso e aromatico, già apprezzato dagli antichi Romani. L’olio d’oliva del posto è infatti una vera delizia che sarà esaltata dal pane artigianale “passato” alla brace per sottolinearne al meglio il gusto. Bruschette a non finire, quindi, ma non solo: l’oro verde della Sabina esalterà il sapore della zuppa di farro e tartufo, delle fregnacce alla sabinese e delle salsicce. Per entrambi i giorni sarà aperta la degustazione di birre artigianali. Molto ricco è anche il programma degli intrattenimenti con mostre mercatino del prodotto tipico, passeggiate panoramiche e a cavallo, artisti di strada lungo il centro storico e musica dal vivo.

Per maggiori informazioni: 0765 85102

Weekend a Viterbo e in provincia 

All’Auditorium di S. Maria in Gradi: il pianista-compositore Maurizio Mastrini in concerto 

Prosegue la XVIII Stagione concertistica presso l’Università della Tuscia con il concerto che si terrà sabato 22 ottobre alle 17:00 del celebre pianista-compositore Maurizio Mastrini, sensibilissimo artista dal carattere intimista, interprete di sue musiche con il Quartetto Suonosfera. La sua grande notorietà lo ha portato a tenere, negli ultimi dieci anni 770 concerti, rientrando tra i pianisti italiani ad avere il più alto numero di download e streaming sul web. Le sue composizioni sono un anello di congiunzione tra i canoni classici della musica e la nuova Musica Classica Contemporanea, attraverso uno studio di ricerca colto ed emozionale. Molte composizioni sono minimaliste, altre hanno una concezione matematica, alcune fatte di pochissime note, altre invece presentano una tale abbondanza di suoni da far pensare a un’orchestra.

Ingresso libero 

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo