Vuoi la tua pubblicità qui?
13 Aprile 2021

Pubblicato il

26 febbraio 2021

Covid nel Lazio: aumentano i casi, i decessi e i ricoveri. Ciociaria sotto osservazione

di Redazione

"Oggi abbiamo +639 casi rispetto a venerdì scorso" (Alessio D'Amato)

tampone rapido sierologico farmacie lazio covid
Farmacie del Lazio in prima linea contro il Covid-19

“Oggi su quasi 15 mila tamponi nel Lazio (-264) e quasi 20 mila antigenici per un totale di oltre 34 mila test, si registrano 1.539 casi positivi (+283), 19 i decessi (+1) e +1.082 i guariti. Aumentano i casi, i decessi e i ricoveri, mentre diminuiscono le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 10%, ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale è al 4%.

La zona gialla aumenta le responsabilità, guai ad abbassare la guardia. Oggi abbiamo +639 casi rispetto a venerdì scorsoL’intera Ciociaria è sotto osservazione.

Roma

I casi a Roma città sono a quota 700 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Nella Asl Roma sono 275 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono quattro i ricoveri. Si registra decesso di anni con patologie. 

Nella Asl Roma 2 sono 339 casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono centodue i casi su segnalazione del medico di medicina generale. Si registrano due decessi di 81 e 91  anni con patologie.

Nella Asl Roma 3 sono 118 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Sono cinque i ricoveri. Si registrano tre decessi di 60, 81 e 84  anni con patologie. 

Nella Asl Roma 4 sono 120 casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registrano due decessi di 81 e 83 anni con patologie.

Nella Asl Roma 5 sono 106 casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 79 anni con patologie.

Nella Asl Roma 6 sono 176 i casi nelle ultime 24 ore e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 64 anni con patologie

Vuoi la tua pubblicità qui?

Province

Nelle province si registrano 405 casi e sono 4 i decessi nelle ultime 24 ore.

Nella Asl di Latina sono 96 i nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 81 anni con patologie.  

Nella Asl di Frosinone si registrano 220 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio, contatti di un caso già noto o con link familiare. Si registrano due decessi di 72 e 85 anni con patologie.

Nella Asl di Viterbo si registrano 56 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto.

Nella Asl di Rieti si registrano 33 nuovi casi e si tratta di casi isolati a domicilio o con link familiare o contatto di un caso già noto. Si registra un decesso di 75 anni con patologie” commenta l’Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato.

Monte S. Giovanni Campano (Fr) zona rossa

“Il Presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti, ha firmato oggi l’ordinanza per istituire la zona rossa nel Comune di Monte San Giovanni Campano  in provincia di Frosinone per presunti casi di variante inglese. Per il Comune di Monte San Giovanni Campano  si applicano le misure più restrittive di cui all’art. 3 del DPCM 14 gennaio 2021 e adeguate in esito al decreto legge del 23 febbraio 2021, n.15.

Proroga misure per Roccagorga (Lt)

Le disposizioni dell’ordinanza entrano in vigore dalle ore 1:00 del 27 febbraio 2021 e per i 14 giorni successivi. L’ordinanza stabilisce inoltre di prorogare le misure restrittive nel Comune di Roccagorga (Latina), già zona rossa ai sensi dell’Ordinanza n. 2/2021, di ulteriori 7 giorni a decorrere dal 1° marzo 2021”.

Lo comunica in una nota la Regione Lazio. 

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento