25 Febbraio 2021

Pubblicato il

Finita la paura: Lucrezia Risi di Cisterna di Latina è stata ritrovata a Roma

di Redazione

La ragazzina scomparsa da Doganella di Ninfa ritrovata a Roma insieme al suo fidanzatino

Una fuga d’amore, che ha messo in apprensione due famiglie. Ma tutto è bene quello che finisce bene. Lucrezia Risi, la 14enne della quale si erano perse le tracce nella giornata  di ieri a Cisterna di Latina, località Doganella di Ninfa, è stata ritrovata. I Carabinieri del Comando Provinciale di Latina e del reparto territoriale di Aprilia l’hanno ritrovata insieme al suo fidanzatino, un 15enne di Sonnino, nel centro di Roma.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Termina così la grande apprensione provata nelle ultime ore, quando sui social network era stata diffusa da molte persone la sua foto, al fine di raccogliere informazioni utili. Dal profilo Facebook dell’adolescente, e da una conversazione su Whatsapp circolata in serata con il suo ragazzo, è possibile dedurre che i due progettassero da tempo la fuga d’amore, messa in atto ieri. Ora i due minorenni sono in viaggio verso Aprilia, dove ad attenderli ci sono i rispettivi genitori.  Ai quali hanno fatto prendere un bello spavento.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento