Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Luglio 2021

Pubblicato il

Funerali Casamonica, Don Luigi Ciotti: “Strumentalizzato un rito”

di Redazione

"Le scene viste fuori dalla chiesa dove un elicottero lanciava petali di rose, non possono lasciarci indifferenti"

"Le scene viste fuori dalla chiesa dove, con uno sfarzo e un dispiegamento di mezzi, banda musicale, elicottero che lanciava petali di rose, che immaginiamo autorizzato, si sono svolti i funerali di Vittorio Casamonica, non possono lasciarci indifferenti". Così don Luigi Ciotti, presidente nazionale di ''Libera''. "Non è qui ovviamente in discussione – aggiunge – il diritto di una famiglia di celebrare i funerali di un suo membro e la partecipazione di amici e conoscenti. Grave è l'evidente strumentalizzazione di un rito religioso per rafforzare prestigio e posizioni di potere. Sappiamo che le mafie non hanno mai mancato di ostentare una religiosità di facciata, ''foglia di fico'' delle loro imprese criminali. Una volta di più, e a maggior ragione dopo la scomunica di Papa Francesco dei mafiosi e dei loro complici, è compito della Chiesa denunciarla e ribadire che non può esserci compatibilità fra la violenza mafiosa e il Vangelo".

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento