Vuoi la tua pubblicità qui?
14 Maggio 2021

Pubblicato il

Giallo di Arce

di Redazione

L’assassino di Serena Mollicone non è fra le 272 persone attenzionate negli ultimi mesi

La relazione dei Carabinieri del Ris di Roma, consegnata ieri mattina in Procura a Cassino, ha escluso il coinvolgimento nel delitto di Serena Mollicone di soggetti chiamati per il deposito del dna. L’inchiesta tuttavia non è chiusa, perché mancano gli accertamenti sulle impronte digitali, che verranno consegnati agli inizi del nuovo anno.
“Gli accertamenti genetici di natura comparativa hanno dato esito negativo, attendiamo, ora la relazione sulle impronte digitali”, ha detto il Procuratore Capo di Cassino, Mario Mercone.
S’infittisce, così, il mistero sulla morte della diciottenne di Arce, avvenuta nel 2001.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento