Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Agosto 2020

Pubblicato il

Grande squalo bianco avvistato a 15 miglia dalla costa di Rimini

di Redazione

Stupore e incredulità per un gruppo di pescatori che, durante una battuta di pesca, si sono trovati di fronte un grande squalo bianco

Stupore e incredulità per un piccolo gruppo di pescatori che, durante una battuta di pesca, si sono trovati di fronte un grande squalo bianco che si è avvicinato alla loro imbarcazione che si trovava, in quel momento, a circa 15 miglia dalla spiaggia di Rimini. I pescatori, dopo qualche momento di comprensibile ansia, hanno cominciato a filmare lo squalo che, tranquillo, continuava ad avvicinarsi incuriosito. L'esemplare, lungo circa tre metri e mezzo, ha poi proseguito la sua rotta, quasi incurante di uomini e barca. Il profumo delle esche ed il probabile trambusto provocato dalle attività di pesca, dovevano aver convinto lo squalo a dare un'occhiata ravvicinata. Un diversivo eccitante, poco più. 
 
Il fortunato incontro con lo squalo bianco nel nostro mare è da considerarsi come un vero e proprio evento. Seppure sia presente nel Mediterraneo da sempre, il numero del famigerato pescecane, è in netto declino. Sono, ormai, rarissimi gli esemplari di squalo bianco che sopravvivono nei nostri mari. Uccisi a causa della pesca o per la triste ricerca di un macabro trofeo, gli squali stanno scomparendo dalle acque di tutto il pianeta e il Mediterraneo, purtroppo, non fa eccezione.  L'episodio di ieri, tuttavia, apre nuove speranze per una nuova consapevolezza. Infatti, chi si sarebbe aspettato lo squalo all'attacco della barchetta o chissà cos'altro, è rimasto deluso. La convivenza tra uomini e squali è possibile. Né amici, né nemici. Alle altre soluzioni fantasiose, pensano i film.
 
* Video di Roberto Mansueto
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi