Vuoi la tua pubblicità qui?
08 Aprile 2021

Pubblicato il

Guidonia, denunciati un 18enne e sei minorenni per atti vandalici

di Redazione

Nello scorso agosto avevano danneggiato l'istituto "Leonardo da Vinci" svuotando estintori e scrivendo sui muri

I Carabinieri della Tenenza di Guidonia hanno denunciato in stato di libertà alla competente Autorità Giudiziaria sei ragazzi minorenni ed un 18enne, tutti di Guidonia Montecelio, poiché individuati quali responsabili degli episodi di vandalismo verificatisi presso l’istituto comprensivo "Leonardo da Vinci" alla fine del mese di agosto. I reati contestati sono, danneggiamento aggravato in concorso ed invasione d’edifici. I fatti oggetto d’indagine risalgono appunto alla fine di agosto  quando ai Carabinieri era stata presentata dal dirigente scolastico del citato istituto  una denuncia circa i gravi danneggiamenti che erano stati perpetrati all’interno della struttura da ignoti teppisti. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

I danni causati dai vandali (estintori svuotati nei locali della scuola, scritte di ogni genere tracciate sui muri e sugli arredi, lavagne magnetiche rese inutilizzabili) sono stati calcolati in decine di migliaia di euro. Proprio dalla tipologia dei danni causati sono partite le indagini dei militari che hanno indirizzato gli accertamenti verso i giovani "bulli" che frequentano durante l’anno la scuola, i quali in sfregio a qualsiasi regola di convivenza civile avevano deciso di combattere la noia, devastando l’istituto scolastico prima dell’inizio del nuovo anno. Le indagini proseguono per risalire verificare che tutti gli autori dei reati siano stati individuati e per delineare le responsabilità individuali di ognuno.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento