Vuoi la tua pubblicità qui?
29 Ottobre 2020

Pubblicato il

Incontro di calcio “Rieti-N.S.M. Mole”

di Redazione

Due tifosi denunciati dalla Polizia

Personale della D.I.G.O.S. ha denunciato, in stato di libertà, due tifosi della squadra di calcio della N.S.M. Mole di Marino (RM), R.M. e T.S., entrambi di anni 27, per aver violato i provvedimenti di divieto di accesso ai luoghi dove si svolgono manifestazioni sportive, emessi nei loro confronti dal Questore di Roma.

Nel pomeriggio di domenica 27 gennaio, infatti, i due giovani, incuranti di essere destinatari dei c.d. “DASPO”, emessi nei loro confronti dal Questore di Roma quando erano stati sorpresi, in due diverse circostanze, all’interno dello stadio di Marino, con dei pericolosi artifici pirotecnici, si sono recati allo stadio “Manlio Scopigno” per assistere alla partita di calcio della loro squadra del cuore, nascondendosi tra tutti gli altri tifosi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Gli Agenti della D.I.G.O.S. della Questura di Rieti, in servizio in occasione della citata manifestazione sportiva ed incaricati del controllo della tifoseria ospite, hanno riconosciuto i due giovani, grazie alle segnalazioni del Comm.to di P.S. di Marino (RM), e li hanno immediatamente bloccati e condotti in Questura.

I due tifosi sono stati, pertanto, denunciati in stato di libertà alla competente A.G. per aver violato il divieto di accesso ai luoghi dove si svolgono competizioni agonistiche ed ora rischieranno una pena detentiva da tre mesi ad un anno.

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento