Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Settembre 2021

Pubblicato il

Insulta la moglie e lancia sedie contro i Carabinieri

di Redazione
A Montefiascone un 42enne ha perso la testa davanti a moglie e figlia e non si è placato nemmeno all'arrivo dei CC

I Carabinieri della Stazione di Montefiascone nelle prime ore della serata di ieri, ieri  hanno tratto in arresto un 42enne residente nella città per minaccia e resistenza a pubblico ufficiale. La vicenda scaturisce da una richiesta di intervento effettuata al 112 dalla convivente dell’uomo.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La donna faceva presente che il convivente, in evidente stato di ebbrezza, continuava ad insultarla e minacciarla in presenza della figlia di cinque anni. All’arrivo dei militari dell’Arma l'uomo inizialmente ha inveito verbalmente nei loro confronti per poi passare ai fatti lanciando al loro indirizzo due sedie, fortunatamente senza colpirli.

Alla luce di ciò i Carabinieri lo hanno bloccato e tratto in arresto. Dopo  le formalità di rito l’uomo è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Viterbo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente. 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo