Vuoi la tua pubblicità qui?
03 Agosto 2021

Pubblicato il

Labico, di chi sono i resti del corpo travolto dal treno venerdì notte?

di Redazione
Il treno in corsa lungo la stazione di Labìco (Roma), travolge un corpo non identificato, la Polizia scientifica analizza il Dna

E’ stata rinviata l’assemblea pubblica che il sindaco di Labìco, Danilo Giovannoli, aveva programmato per questa mattina, domenica 14 Gennaio. Il motivo è un grave incidente accaduto nella stazione ferroviaria del comune casilino durante la notte tra venerdì 12 e sabato 13 Gennaio. I macchinisti del treno che passava davanti alla stazione intorno alla mezzanotte, hanno raccontato di aver sentito forte un urto che li ha spinti a fermare il convoglio e a controllare l’accaduto. Sotto le rotaie la drammatica scoperta: i resti di un corpo in condizioni così critiche da non essere identificabile. Arrivano la Polizia ferroviaria e la Polizia Scientifica che prendono in carico l’indagine. 

Vuoi la tua pubblicità qui?

Un altro motivo che sta turbando la comunità di Labìco è la scomparsa, giovedì scorso, di un ragazzo adolescente, che da allora non ha dato più notizie alla famiglia. La mamma del ragazzo, che ne ha denunciato la scomparsa su Facebook chiedendo aiuto ai suoi contatti social, scrive sul suo profilo che “Abbiamo trovato i resti del suo cellulare sui binari” e poi “Il giudice non fa vedere i resti del cadavere per il riconoscimento”, e a chi prova a confortarla e le suggerisce di pregare risponde “Pregare cosa? Maschio con scarpa bianca e il suo cellulare sui binari…” e ancora “Dobbiamo aspettare l’esame del Dna, ma abbiamo trovato resti del suo cellulare sui binari dove stanotte è stato investito un ragazzo di sesso maschile…”  Tutto questo sul profilo Facebook della mamma. Al momento, domenica mattina, nessuna conferma né una smentita al drammatico epilogo che queste conversazioni sulla rete lasciano presagire. 

Vuoi la tua pubblicità qui?
Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento