Ladispoli, numero di telefono di una maestra finisce su un sito di incontri hard

Equivoco imbarazzante ai danni di una maestra di Ladispoli. Il suo numero di cellulare è finito per errore in un sito di incontri a carattere sessuale. L’insegnante, infatti, per molto tempo è stata oggetto di messaggi e richieste di appuntamenti.

Gli utenti che chiamavano quel numero pensavano di parlare con una massaggiatrice dai tratti orientali, la cui foto era stata associata al numero di telefono. Invece quel numero apparteneva a una maestra di 49 anni residente a Ladispoli.

Dopo aver ricevuto centinaia di telefonate, la donna si è rivolta ai Carabinieri e ha chiesto ai gestori del sito di incontri la rimozione del numero, che è stata subito effettuata.