Vuoi la tua pubblicità qui?
21 Settembre 2021

Pubblicato il

Ladispoli, tragedia sulla spiaggia: padre annega per salvare i figli di 6 e 8 anni

di Redazione
La corrente stava trascinando i piccoli sugli scogli, così il 66enne non ha perso un attimo per salvare i suoi figli
Ambulanza sulla spiaggia

L’ultima tragedia del mare è accaduta a Ladispoli, dove Massimo Armeni, 66enne romano, ha perso la vita per salvare i due figli che stavano annegando. L’uomo era padre di due fratellini di 6 e 8 anni. Il dramma è accaduto giovedì 5 agosto su un tratto di spiaggia libera davanti a centinaia di bagnanti increduli e sconvolti.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La vittiima era in spiaggia con la moglie e i due bimbi, Riccardo e Ludovica. La corrente stava trascinando i piccoli sugli scogli così Massimo Armeni, non ha perso un attimo per salvare i suoi figli.

Una volta sulla battigia sono stati inutili i tentativi di rianimarlo e il personale del 118 non ha potuto far altro che constatare il decesso.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Sul posto anche i carabinieri della stazione di Ladispoli, gli uomini della Capitaneria di Porto e gli agenti della Polizia Municipale di Ladispoli a cui sono state affidati gli approfondimenti del caso.

Immagine di Archivio

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo