Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Aprile 2021

Pubblicato il

Live Artena, la movida raffinata dell’estate artenese

di Redazione

Il Live Artena è uno dei veicoli più funzionali e concreti per portare turismo nel Centro Storico di Artena

Non parlateci più di Calcata per cortesia! Ne di Capalbio! Niente, davvero niente a che vedere con il Centro Storico di Artena: un gioiello assoluto, e non comprendiamo come non sia ancora nell’elenco dei borghi più belli d’Italia. Una bomboniera che sta facendo da cornice a uno degli eventi più straordinari degli ultimi anni: il Live Artena. Arte, folclore, cultura, musica, s’intersecano tra “for di porta” e via Maggiore;  e giù, fino a piazza Don Amedeo Vitelli, dove l’occhio incontra il più bel panorama della Provincia di Roma: una vallata sottostante che mozza il fiato!

Vuoi la tua pubblicità qui?

Tra questi antichi vicoli, sorge in un assurdo ed incomprensibile “verticale” la Chiesa di Santa Croce, con il suo caratteristico sagrato. E’ lì, su quei gradoni selciati che ieri (sabato 12 Luglio) si è esibito il cantautore GaLoni: un’artista della parola, con un linguaggio moderno che si fa apprezzare anche dai meno giovani. I suoni di GaLoni, romantici e arrabbiati allo stesso tempo; perle rare nel panorama musicale attuale, sono stati ascoltati da oltre 1000 persone; mentre altre duemila circa si aggiravano tra i vicoli del Centro Storico. Le cantine erano aperte, il punto gastronomico sfornava cibo a grande quantità; i laboratori artistici, racchiusi tra le pareti annerite di case che hanno 500 anni di storia alle spalle; erano visitati da una notevole quantità di persone. Insomma, tutto ha avuto la giusta collocazione!

In sede di presentazione dell’evento parlavamo di “una sorta di movida raffinata e di nicchia”; e in effetti si tratta di raffinata movida, ma viste le tremila presenze di ieri non si può proprio affermare che la manifestazione sia dedicata a poche persone.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Ieri, sabato 12 luglio, ce n’erano tremila: hanno cominciato ad arrivare subito dopo le venti, e sono rimasti fino alle due del mattino. Per lo più ragazzi dai 18 ai 30 anni, provenienti da ogni parte della Regione; ma abbiamo visto anche attempati signori e mature signore, che testimoniavano come se un evento è bello lo è per qualsiasi età!

Il Live Artena è uno dei veicoli più funzionali e concreti per portare turismo nel Centro Storico di Artena: quello che ti permette anche di fare un ricambio generazionale; quello che probabilmente s’innamora di Artena. Gli organizzatori, tutti giovani e giovanissimi, appartenenti all’associazione Artena on line, hanno ancora una volta dimostrato di saperci fare.  Complimenti! Prossimi appuntamenti: venerdì 20 luglio e Sabato 21 luglio.

* Vittorio Aimati, autore di numerose pubblicazioni sulla storia di Artena.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento