Vuoi la tua pubblicità qui?
23 Luglio 2021

Pubblicato il

Maxi sequestro di cocaina a Fondi: trovati oltre 120 grammi

di Redazione

Nei guai uno spacciatore 35enne trovato in possesso di un panetto che gli avrebbe fruttato 24mila euro

Gli uomini della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Latina erano da tempo sulle sue tracce e, a giudicare dall'operazione compiuta, i sospetti nei suoi confronti erano più che fondati. Nel mirino delle Fiamme Gialle è finito il 35enne D.A., incensurato senza occupazione fissa, residente a Fondi. L'uomo è stato identificato e arrestato con l'accusa di spaccio di sostanze stupefacenti, nell'ambito di uno specifico servizio di controllo. I finanzieri monitoravano da diverso tempo, dopo che aveva fatto rientro in Italia, al termine di vari anni trascorsi nel Nord Europa. Raccolti gli indizi di colpevolezza, il 35enne è stato fermato e sottoposto a perquisizione, la quale ha consentito di rinvenire dieci dosi di cocaina equivalenti a cinque grammi, un bilancino elettronico di precisione, un manganello telescopico e due coltelli.

Ma il materiale rinvenuto era soltanto l'inizio. I finanzieri, infatti, alla luce di quanto scoperto hanno deciso di procedere a perquisire anche l'abitazione dello spacciatore e qui, come si suol dire, hanno fatto bingo. Nella casa dell'uomo le Fiamme Gialle hanno trovato un panetto di cocaina di ben 115 grammi, ovviamente pronto per essere spacciato e dal quale l'uomo avrebbe guadagnato ben 24mila euro, in ragione dell'elevato grado di purezza accertato dal narcotest. Inevitabile, per D.A., l'arresto per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.

Vuoi la tua pubblicità qui?

 

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento