Vuoi la tua pubblicità qui?
05 Agosto 2021

Pubblicato il

Morto l’uomo che si era dato fuoco ad Aprilia

di Redazione
A giugno un 43enne romeno si era cosparso di liquido infiammabile davanti alla caserma dei Carabinieri di Aprilia

Era il pomeriggio del 26 giugno scorso quando un 43enne romeno si è presentato davanti alla caserma dei Carabinieri di Aprilia e si è dato fuoco cospargendosi di liquido infiammabile e estraendo un accendino, con il quale ha innescato le fiamme sul proprio corpo. L'uomo, dopo alcune settimane di agonia, è deceduto all'ospedale Sant'Eugenio di Roma.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Le ustioni di terzo grado riportate, che interessavano il 60% del colpo, si sono rivelate troppo gravi per sopravvivere. Ignoti i motivi del gesto che ha portato alla tragedia.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento