Vuoi la tua pubblicità qui?
27 Gennaio 2023

Pubblicato il

Nettuno, ancora un’aggressione: banda di ventenni picchia a sangue 5 coetanei

di Redazione
In pieno centro, in sette si sono scagliati contro cinque ragazzi mentre festeggiavano un compleanno
Ospedale Riuniti Anzio-Nettuno
Ospedale Riuniti Anzio-Nettuno

Ancora un’aggressione nella zona del centro di Nettuno. Alcune sere fa poco dopo le 22nella centralissima piazza Mazzini ad essere aggrediti da una banda sono stati cinque ragazzi, tutti sui vent’anni, che stavano festeggiando il compleanno di uno di loro in una cornetteria. A provocarli e picchiarli una decina di ragazzi, tutti del posto e anche loro giovanissimi. Da parte degli aggressori c’era infatti la volontà di provocare i cinque e cercare un pretesto per venire alle mani.

Nettuno, l’ennesima aggressione in pieno centro


I cinque si erano dati appuntamento presso la cornetteria di piazza Mazzini per festeggiare il compleanno di uno di loro. Dopo aver acquistato i dolci sono usciti e si sono seduti su una panchina pubblica davanti al locale. Ma sono stati avvicinati da almeno sette coetanei che gli hanno intimato di lasciare la panchina. I ragazzi si sono alzati per evitare guai. Ma non per questo gli aggressori hanno desistito. I sette si sono quindi lanciati sul festeggiato e i suoi amici con calci e botte; ad interrompere la rissa il titolare del locale.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Uno dei cinque ragazzi ha riportato la frattura del setto nasale ed è stato portato pronto soccorso dell’ospedale Riuniti di Anzio e Nettuno dove è stato medicato.

Le vittime hanno presentato una denuncia alla polizia di Anzio. Gli investigatori hanno sequestrato la registrazione delle telecamere di controllo della zona che potrebbero aver ripreso gli aggressori. Gli episodi di violenza si ripetono con preoccupante vicinanza e che hanno spinto il Comune di Nettuno a installare nuove telecamere di videosorveglianza. Sempre la polizia sta cercando di identificare i tre giovani che venti giorni fa avevano aggredito un ventunenne nella zona del Borgo medievale. Intanto a Nettuno si lavora anche per identificare il ragazzo che la settimana scorsa ha scippato una professoressa.

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo