Vuoi la tua pubblicità qui?
07 Maggio 2021

Pubblicato il

Paura a Velletri: madre e figlio derubati e sequestrati dai ladri

di Redazione

Tre criminali hanno fatto irruzione nella villa di una 50enne e di un 27enne titolari di un bar in Piazza Garibaldi. I due sono stati minacciati con la pistola alla testa

Una notte di autentico terrore, quella vissuta da una donna di Velletri e suo figlio, che sono stati di fatto sequestrati nella loro casa da tre banditi, i quali si sono impossessati di tutti gli oggetti presenti all'interno della cassaforte. I fatti – riferisce "Il Messaggero" – si sono verificati alle prime ore della mattinata di ieri, intorno alle 4, nella frazione Colle Ionci, presso una villa di una 50enne e di un 27enne piuttosto conosciuti in città, essendo i titolari di un bar in piazza Garibaldi.

Vuoi la tua pubblicità qui?

All'improvviso, i due si sono trovati davanti tre malviventi a volto coperto e pericolosamente armati di pistola, introdottisi nella casa forzando una porta finestra. I ladri non si sono fatti scrupoli a svegliare madre e figlio e a puntargli la pistola alla testa, intimando loro di consegnarli tutto ciò che avevano nella cassaforte.

Vuoi la tua pubblicità qui?

La 50enne e il 27enne sono stati poi rinchiusi in soffitta, in modo da agire indisturbati e di impadronirsi di tutto il denaro e gli altri oggetti contenuti nella cassaforte, per poi fuggire. Soltanto diverso tempo dopo la loro fuga madre e figlio sono riusciti a liberarsi e a chiamare i Carabinieri, che hanno avviato le indagini. Stando alle prime informazioni fornite ai militari pare che i tre balordi avessero l'accento dell'Est Europa.

Vuoi la tua pubblicità qui?
 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento