Vuoi la tua pubblicità qui?
06 Dicembre 2022

Pubblicato il

Pena di morte, Viterbo dice no

di Redazione
Il capoluogo della Tuscia aderisce alla Giornata Internazionale delle Città per la Vita

Viterbo dice no alla pena di morte e aderisce alla Giornata Internazionale delle Città per la Vita che si celebra ogni 30 novembre per ricordare la prima abolizione della pena capitale avvenuta il 30 novembre 1786 nel Granducato di Toscana.

“L'iniziativa, giunta alla sua dodicesima edizione e promossa dalla Comunità di S. Egidio – ha sottolineato l'assessore alla Cultura del Comune di Viterbo Giacomo Barelli – è finalizzata a sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema dell'abolizione della pena di morte.

Il Comune di Viterbo ha aderito con convinzione alla Giornata Internazionale Cities for Life: un impegno morale e civile e soprattutto un modo per sostenere la più grande mobilitazione abolizionista di livello internazionale”.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo