Vuoi la tua pubblicità qui?
14 Luglio 2020

Pubblicato il

Rapiti in Colombia, la Mogherini ottimista su accordo di pace

di Redazione

Ministro della difesa colombiano Villega:"Posso confermare che i tre giornalisti sono nelle mani dell'ELN"

I giornalisti scomparsi sono con certezza nelle mani dei guerriglieri dell'Eln (l'Esercito di liberazione nazionale). Lo ha affermato il ministro della Difesa colombiano, Luis Carlos Villega: "Da informazioni dell'intelligence posso confermare che i tre giornalisti sono nelle mani dell'Eln".

Vuoi la tua pubblicità qui?

Federica Mogherini, Alto rappresentante per gli affari esteri e la sicurezza dell'Ue in visita in Colombia, durante l'incontro di ieri con la ministra degli Esteri Maria Angela Holguin si è detta ottimista sulla riuscita degli accordi di pace tra il governo colombiano e le Farc: "L'Unione europea ha un interesse altissimo per il processo di pace, oggi verranno firmati importanti accordi finanziari perché la Colombia è un paese con cui intratteniamo un alto numero di interscambi, ma è importante anche il sostegno politico ai negoziati.

Vuoi la tua pubblicità qui?

Il raggiungimento di un accordo al processo di pace sarebbe la miglior notizia che si aspetta il mondo. Noi stiamo accompagnano la Colombia in questo cammino". La Mogherini ha inoltre sottolineato gli ottimi rapporti che la legano al presidente Santos, quella di ieri infatti è la seconda visita a Bogota'' della esponente europea. Sul rapimento dei giornalisti nella regione del Catatumbo ha detto: "E' di massima importanza seguire questa situazione sia per la sicurezza delle persone ma soprattutto perchè è importante per la libertà di stampa. Ho fiducia nelle autorità colombiane per la risoluzione del caso".

 
Vuoi la tua pubblicità qui?

Sostieni il nostro giornalismo


Nessun commento

Condividi