Vuoi la tua pubblicità qui?
10 Agosto 2022

Pubblicato il

Rieti, grande incendio divampa a Scandriglia sul Monte Calvo

di Alice Capriotti
Nei giorni scorsi è divampato un grande incendio nel reatino che ha visto l’intervento di Vigili del Fuoco e Protezione Civile
Vigili del Fuoco
Vigili del Fuoco

Il sindaco di Scandriglia, Lorenzo Ferrante, è rimasto accanto ai Vigili del fuoco e alla Protezione Civile, che da mercoledì 3 agosto si trovano a domare le fiamme divampate sul Monte Calvo. Ieri, 4 agosto, sono giunti in soccorso anche alcuni canadair, in quanto le fiamme avevano raggiunto una superficie troppo grande da poter operare solo da terra.

La dichiarazione del Sindaco

Il sindaco Ferrante ha dichiarato: “Abbiamo vissuto una notte molto preoccupante, di notte il fuoco si vede bene e le fiamme erano veramente alte. Per fortuna non ci sono stati danni a case, persone e animali”.

A distanza di chilometri dall’incendio, i residui di cenere erano ancora nell’aria. Il Primo Cittadino di Scandriglia riporta: “Non credo all’autocombustione, si è visto il fuoco partire, è stato un attimo. Gira voce di movimenti proprio in quel punto: o era chi lo ha acceso oppure erano i primi soccorritori. Non mi posso esprimere oltre, perché servono prove per accusare qualcuno ma, come detto, non credo alla casualità. Così come allo stesso modo, non credo assolutamente alle voci su fantomatici strascichi legati alle elezioni dei mesi scorsi dell’Università Agraria di Ponticelli, anche perché l’incendio si è sviluppato su terreno comunale e non dell’università Agraria”.

Per ora si fanno solamente ipotesi, ma il danno che l’incendio ha procurato è molto grande. Infatti, ha distrutto numerosi ettari di vegetazione, già colpita negli anni precedenti da altri incendi.

Il Sindaco Ferrante conclude dichiarando: “Purtroppo sono pessimista, perché fenomeni come questo indicano un un degrado culturale e pochezza d’animo. Dobbiamo ripartire dai giovani, dalla cultura, dal cercare di essere felici il più possibile cogliendo l’attimo.

Incendi

Inoltre, la giornata di ieri, 4 agosto, è stata all’insegna di incendi in diverse aree del Reatino. Altri due incendi hanno interessato la zona circostante, nel Morro e nell’area di Configni a Lugnola. Sono giunti immediatamente sul posto i Vigili del Fuoco e la Protezione Civile.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo