Vuoi la tua pubblicità qui?
10 Agosto 2022

Pubblicato il

Rieti, rissa tra parenti in centro: 3 arresti

di Redazione
L'alterco è stato sedato dai Carabinieri, attivi anche in provincia: ad Ascrea arrestate 2 persone per furto

L'episodio è  accaduto lo scorso pomeriggio, durante una passeggiata lungo il centro storico della città. Una parola di troppo tra parenti già in contrasto fra di loro, é  bastata per generare una violenta rissa riconducibile a rancori familiari. l'intervento di una pattuglia dei carabinieri del N.O.R.M. ha interrotto l'inaudito e  paradossale scenario di violenza. I militari intervenuti, dopo aver  ricostruito le dinamiche dell'intera vicenda, traevano in arresto per rissa aggravata i reatini:  S. F., classe 1963; M. D., classe 1987  e  M. A, classe 1956. I tre uomini sono dovuti ricorrere a prestazioni mediche per le lesioni subite. gli arrestati, su disposizione dell’autorità giudiziaria inquirente, venivano posti agli arresti domiciliari.

Carabinieri attivi anche ad Ascrea, dove i militari della stazione locale, nel corso dei quotidiani servizi tesi a contrastare  i reati contro il patrimonio, hanno deferito in stato di libertà  per il reato di tentato furto in abitazione N.C., cittadino romeno classe 1976, pregiudicato nullafacente e D.P.G., reatino classe 1934,  entrambi residenti nell’ hinterland romano.  I Carabinieri a seguito di una segnalazione pervenuta tramite 112, hanno sorpreso i due uomini intenti a forzare la porta di ingresso di un’abitazione privata a Collegiove (Rieti), di proprietà di un’anziana signora.

 

Condividi questa notizia per primo

Scorri lateralmente questa lista

Seguici per rimanere aggiornato

Sostieni il nostro giornalismo